PlayStation Network e di Xbox Live fuori uso a Natale

Sony e Microsoft costrette a chiudere i servizi online delle loro console nel giorno di Natale.

PSN e XBox Live sotto attaccoNon è stato un buon Natale per gli appassionati del gioco online. Ieri(25 dicembre), sono rimasti disabilitati per diverse ore i servizi online PlayStation Network e di Xbox Live. Perché non erano accessibili i due servizi? I server di Sony e Microsoft hanno subito un attacco DDoS da parte dei membri della Lizard Squad(la squadra della lucertola).

Gli hacker hanno bombardato di richieste i server del PSN e di Xbox Live per saturarne le risorse e rendere entrambi i sistemi così instabili da causarne la chiusura precauzionale da parte dei rispettivi gestori. Al momento non emergono collegamenti con gli attacchi alla Sony per il film “The Interview” che ha debuttato anche nei cinema il giorno di Natale. Nonostante i problemi di connessione continuino a persistere, la situazione sta tornando lentamente alla normalità e non dovrebbero esserci state fughe di dati sensibili. Nel 2011, Sony fu attaccata da un hacker che riuscì a rubare i dati personali e il numero di carta di credito di circa 200 mila abbonati al servizio Playstation Network.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bankitalia: Debito pubblico a 2.358,8 miliardi

Spari in ospedale a Napoli

Meno tasse per tutti

A Piazza San Domenico Maggiore regna l’inciviltà

Il cantiere morto di piazza Mercato

Il 26 maggio 2019 si vota per le Europee