Dal primo gennaio cala la spesa per luce e gas

L'Autorità per l'energia comunica che dal primo gennaio 2015 diminuiranno le tariffe di luce e gas.

Cala la spesa per luce e gasDal primo gennaio le tariffe di luce e gas tornano a diminuire. Lo ha comunicato l’Autorità per l’energia. Per l’elettricità il calo sarà del 3% mentre per il gas il taglio sarà dello 0,3%. I risparmi complessivi su base annua saranno di oltre 72 euro.

La riduzione per l’energia elettrica nel prossimo trimestre è sostanzialmente dovuta al calo dei costi per l’acquisto della “materia energia” e per il mantenimento in equilibrio del sistema(dispacciamento), compensato in parte dall’aumento delle tariffe a copertura dei costi fissi di rete(da distribuire su una minore quantità di energia a causa del calo dei consumi) e da un leggero adeguamento degli oneri di sistema. Per il gas la lieve riduzione, comunque particolarmente significativa nel pieno dei consumi invernali, riflette le recenti aspettative sui prezzi all’ingrosso in Italia e in Europa per il prossimo trimestre attesi in linea con quelli dell’ultimo trimestre 2014, nonostante quotazioni tendenzialmente più elevate perché relative a consegne invernali. Ai prezzi di mercato, dopo la riforma dell’Autorità, sono infatti legate anche le condizioni della tutela gas, riforma che trasmette a pieno ai consumatori finali l’andamento dei prezzi all’ingrosso.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Alitalia salvata con soldi pubblici

La guerra alle armi di Save the Children

Lo strano caso di Erika Marcato

De Magistris vuole referendum per autonomia di Napoli

Bankitalia: Debito pubblico a 2.316,7 miliardi

Migrante muore nella baraccopoli di San Ferdinando