Tar conferma multa a Roche e Novartis

Il Tar del Lazio conferma la sanzione di 180 milioni di euro per le due multinazionali accusate di aver favorito un farmaco più caro per la cura di alcune patologie dell’occhio.

Lucentis e AvastinE’ confermata la multa di oltre 180 milioni di euro inflitta dall’Antitrust a Roche e Novartis per un cartello sulla vendita di farmaci destinati alla cura della vista. Lo ha deciso il Tar del Lazio che ha respinto i ricorsi delle due aziende farmaceutiche.

Nella sentenza si parla di “numerosi e univoci elementi indiziari circa la sussistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza, volontariamente e sistematicamente adottata”. Per il Servizio Sanitario Nazionale, l’intesa avrebbe comportato un esborso aggiuntivo stimato in oltre 45 milioni di euro nel solo 2012, con possibili maggiori costi futuri fino a oltre 600 milioni di euro l’anno. Roche e Novartis si sarebbero accordati per ostacolare la diffusione dell’uso del farmaco più economico Avastin a vantaggio del più costoso Lucentis. Il farmaco è lo stesso ma mentre una dose di Avastin ha un prezzo tra i 15 e gli 80 euro, Lucentis costa più di 900 euro a dose. Roche e Novartis hanno annunciato che faranno ricorso al Consiglio di Stato.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Italia con deficit oltre 2% da 10 anni

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi