Equitalia: Riscossi 7,4 miliardi nel 2014

Nel 2014 sono stati riscossi oltre 7,4 miliardi di euro, con un incremento di circa il 4% rispetto ai 7,1 miliardi del 2013.

EquitaliaNel 2014 Equitalia ha riscosso oltre 7,4 miliardi di euro, portando il totale delle riscossioni a 62,4 miliardi dal 2006 a oggi. Da una media di 3,2 miliardi all’anno, registrata prima della nascita di Equitalia, si è passati a una media di quasi 8 miliardi. Lo comunica la società di riscossione.

Rispetto al 2013 si è registrato un incremento di circa il 4%. Equitalia scrive: “Si tratta di tributi, contributi e sanzioni arretrati, cioè non pagati dai contribuenti nei tempi e nei modi previsti dalla legge e per i quali gli enti pubblici creditori hanno chiesto a Equitalia di inviare le cartelle di pagamento. Rilevante è stata l’azione di recupero delle somme dovute dai grandi debitori”. Il sito internet www.gruppoequitalia.it è stato recentemente rinnovato e vuole presentarsi come un vero e proprio sportello virtuale, da cui è possibile verificare i propri dati, pagare, rateizzare e richiedere assistenza. Equitalia chiude i primi 9 mesi con un utile di 10 milioni di euro.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Migrazione vietata su rete Open Fiber

Bankitalia: Debito pubblico a 2.358,8 miliardi

Il 26 maggio 2019 si vota per le Europee

A Piazza San Domenico Maggiore regna l’inciviltà

Terremoto a Barletta di magnitudo 3.9

Corte Europea all’Italia: Date un alloggio temporaneo ai Rom