E’ guarito il medico di Emergency malato di Ebola

La notizia è stata data dai sanitari dell'ospedale Spallanzani. Il suo sangue sarà inviato in Africa per creare plasma in grado di guarire i malati.

Fabrizio PulvirentiE’ stato dimesso dall’istituto Spallanzani il medico italiano di Emergency colpito dal virus Ebola in Sierra Leone. Lo hanno annunciato i sanitari dell’ospedale durante una conferenza stampa. Presente lo stesso medico, Fabrizio Pulvirenti, seduto accanto al ministro Beatrice Lorenzin.

Il medico di Emergency era stato ricoverato all’Istituto Spallanzani lo scorso 25 novembre, dopo essere stato trasportato in urgenza dall’Aereonautica Militare italiana dalla Sierra Leone a Roma. Gli specialisti hanno dichiarato: “Il medico di Emergency è completamente guarito”. Il suo sangue sarà inviato in Sierra Leone per creare plasma in grado di curare i malati. Pulvirenti ha detto: “Tornerò in Sierra Leone per completare quello che ho iniziato”. Ebola è passato ma ha lasciato il segno sul corpo del paziente zero. Ci vorrà ancora tempo perché il medico siciliano si riprenda del tutto. “L’anno si apre con una bellissima notizia”. Sono le prime parole del ministro della Salute. La Lorenzin ha aggiunto: “E’ la dimostrazione di quello che noi siamo capaci di fare. Questa vicenda è l’esempio di collaborazione di squadra che ha funzionato. Abbiamo trovato altri 4 milioni di euro per lo Spallanzani e Emergency riceverà una medaglia ad alto valore per la sanità italiana”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia

Salvini prosegue linea Renzi sui termovalorizzatori