Sindaco di Cremona vieta concerto ai 99 Posse

“Onore a chi lotta. Più bastoni meno tastiere!”. Fa molto discutere il post, apparso sul loro profilo Facebook, dei 99 Posse.

99 PosseIl sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, negherà l’autorizzazione al concerto dei “99 Posse” previsto per giovedì 29 gennaio al centro sociale Dordoni. Commentando gli scontri di sabato scorso al corteo antifascista nella città lombarda, la band napoletana aveva scritto in rete: “Onore a chi lotta. Più bastoni meno tastiere”.

Ma non trattandosi di un concerto a fini di lucro non serve un’autorizzazione di tipo amministrativo. Galimberti ha dichiarato: “Porteremo la nostra grande preoccupazione e la nostra totale contrarietà rispetto a questo concerto al Comitato della sicurezza”. Questa vicenda dimostra quanto siano stupidi gli italiani. Mentre politici e imprenditori si stanno mangiando il Paese, noi facciamo ancora la guerra di zizzania tra fascisti e anti fascisti. Siamo un popolo di prolet. Nel video allegato l’esibizione dei 99 Posse con Pino Daniele al concertone del primo maggio 2001 a Roma.

Aggiornamento 27/01/2015: Si terrà lo stesso il concerto dei 99 Posse giovedì a Cremona nonostante il parere contrario del sindaco Galimberti. L’evento si terrà al Centro Sociale Dordoni. La Questura ha dichiarato: “Essendo uno spazio privato, non si pone il problema dell’autorizzazione”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Donna intubata sommersa dalle formiche

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo