Cena con Pino Scotto e gli amici

Maurizio Costanzo, le tribute band e Vittorio Sgarbi. Ecco Pino Scotto che risponde alle domande degli amici e delle amiche che sono venuti a "Cena con Pino". Guarda il video.

Pino ScottoTorna nuovamente su questo blog l’appuntamento con “Cena con Pino”. Questa volta il mitico rocker italiano ha cenato con un gruppo di persone. Tra un boccone e l’altro, Pino Scotto ha risposto anche alle domande fatte dai compagni(occasionali) di tavolo.

Le tribute band? Per Pino Scotto non devono durare più di cinque mesi e devono copiare i gruppi celebri del Rock. Il conduttore di Rock TV ha evitato di rispondere ad una domanda su Maurizio Costanzo, ma il suo pensiero è disponibile in un video caricato su Youtube. “L’unica punizione giusta che gli è arrivata e che si è sposato la De Filippi”. Questo è il commento del rocker italiano. Il discorso vira sulla politica. Scotto ha detto: “Sono sei anni che sto appoggiando Beppe Grillo. Fidiamoci, anche perché le altre merde li conosciamo tutti. Se non diamo una possibilità a Grillo, vuol dire che agli italiani gli piace vivere con una mazza da baseball nel culo”. Su Vittorio Sgarbi: “E’ una persona intelligente che si comporta come un coglione”. Per il resto guarda il video.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa