Contributi erogati alla stampa per l’anno 2013

Il governo ha pubblicato i contributi erogati alla stampa per l'anno 2013. La testata “Avvenire” è al primo posto con 3.400.075,41 euro.

AvvenireIl 16 dicembre 2014 il governo ha pubblicato i contributi erogati alla stampa per l’anno 2013. In questa speciale classifica svetta la testata “Avvenire” con 3.400.075,41 euro. Per il quotidiano cattolico si tratta di una conferma: era in testa anche nel 2012. Al secondo posto si conferma “Italia Oggi” con 3.048.343,47 euro.

Il podio dei soldi buttati è completato dal quotidiano(defunto) “L’Unità” con 2.664.633,13. Al quarto posto c’è “Il Manifesto” con 1.956.090,97 euro. In totale le 10 testate prese in esame portano a casa 18.482.806,15 euro di sovvenzioni. “Europa”, un altro quotidiano che ha chiuso i battenti nel 2014, ha incassato 717.301,81 euro. Ma non finisce qui. Il governo Renzi ha regalato anche 4 milioni di euro a Radio Radicale. Portano a casa sovvenzioni anche Ecoradio(479.549,53), Radio Città Futura(696.688,74) e Veneto Uno(230.713,57). “Il Foglio” di Giuliano Ferrara ci è costato 50.899.407 euro dal 1997 al 2013: 2 milioni 994 mila euro l’anno,  250 mila euro al mese, 8 mila euro al giorno.

Testata Importo(euro)
Avvenire 3.400.075,41
Italia Oggi 3.048.343,47
L’Unità 2.664.633,13
Il Manifesto - Quotidiano Comunista 1.956.090,97
La Padania 1.358.494,01
Conquiste del Lavoro 1.314.267,10
Corriere 1.240.574,22
Il Foglio 1.201.463,75
Cronaca Qui.it 1.190.999,90
Il Cittadino 1.107.864,19

Per ulteriori info: Contributi erogati all’editoria per l’anno 2013

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

CheBanca! con disservizi

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Crescono ricavi calcio italiano

Respinto ricorsi compagnie telefoniche sui rimborsi