Dal primo aprile cala la spesa per luce e gas

L'Autorità per l'energia comunica che dal primo aprile 2015 diminuiranno le tariffe di luce e gas.

Tariffe luce e gas in caloDal primo aprile le tariffe di luce e gas subiranno un nuovo calo dopo quello di gennaio 2015. Lo ha comunicato l’Autorità per l’energia. Per l’elettricità il calo sarà dell’1,1% mentre per il gas il taglio sarà del 4%. I risparmi complessivi su base annua saranno di oltre 75 euro. L’annuncio è contenuto nell’aggiornamento tariffario per il trimestre aprile-giugno 2015.

Il ribasso per l’energia elettrica è sostanzialmente dovuto alla riduzione dei costi per l’acquisto della “materia energia” nei mercati all’ingrosso, in parte controbilanciata da un leggero adeguamento degli oneri di sistema, anche in relazione a spese già previste dall’applicazione di alcuni provvedimenti legislativi vigenti, specie legati alle incentivazioni delle fonti rinnovabili e agli oneri per lo smantellamento degli impianti nucleari. Per il gas il deciso calo dipende sostanzialmente dalle aspettative sui prezzi all’ingrosso in Italia e in Europa, che si traducono in quotazioni tendenzialmente più basse per il venir meno delle importanti consegne invernali. Andamento dei prezzi di mercato a cui ora, dopo la riforma dell’Autorità, sono legate le condizioni della tutela gas, permettendo di trasmettere subito ai consumatori finali.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Italia con deficit oltre 2% da 10 anni