Fassina: L’euro è finito

A "Piazza Pulita" l'esponente del Partito Democratico si scaglia contro la moneta unica: "L'euro è destinato a morire se non si cambiano le politiche economiche dell'UE". Guarda il video.

Stefano Fassina e Vittorio ZucconiCosa c’entrano i fascisti con il fiscal compact? Questa è la domanda ingenua fatta dal giornalista Vittorio Zucconi nel corso della diretta di “Piazza Pulita”. E’ stato Stefano Fassina(PD) a dargli una risposta convincente: “Non è un caso che in Grecia Alba Dorata è venuta fuori dopo la cura della Troika. Qualche connessione purtroppo c’è”.

L’esponente del Partito Democratico ha sparato a zero anche contro la moneta unica. Fassina ha detto: “L’euro è finito con le politiche economiche attuali. Non lo dico io ma i dati economici: dopo 8 anni di crisi siamo in stagnazione e i debiti pubblici sono aumentati di 30 punti. Con questa politica economica che è tutta orientata alla svalutazione del lavoro l’euro è finito, andiamo a sbattere e questione solo di tempo”. L’economista del PD ha aggiunto: “Tutti in Europa vogliamo crescere attraverso le esportazioni e arriviamo ovviamente ad un deficit clamoroso di domanda interna”. L’euro è stato imposto agli europei senza che ci fossero i presupposti politici e economici adatti. E i risultati di questa operazione sono stati disastrosi. La moneta unica è contro gli operai e il benessere generale. Per la cronaca, qualche mese fa anche il “Telegraph” consigliò all’Italia di uscire dall’euro per non morire.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Assicurazione RC auto con scatola nera

Pensioni reversibilità Italia nel mirino Ocse

Carta di identità elettronica alle Poste

La presunta gaffe della Castelli sulla Panda 1000

Cgia: 11 miliardi al fisco dalle tredicesime

Istat: A rischio povertà una persona su 4