Fassina: L’euro è finito

A "Piazza Pulita" l'esponente del Partito Democratico si scaglia contro la moneta unica: "L'euro è destinato a morire se non si cambiano le politiche economiche dell'UE". Guarda il video.

Stefano Fassina e Vittorio ZucconiCosa c’entrano i fascisti con il fiscal compact? Questa è la domanda ingenua fatta dal giornalista Vittorio Zucconi nel corso della diretta di “Piazza Pulita”. E’ stato Stefano Fassina(PD) a dargli una risposta convincente: “Non è un caso che in Grecia Alba Dorata è venuta fuori dopo la cura della Troika. Qualche connessione purtroppo c’è”.

L’esponente del Partito Democratico ha sparato a zero anche contro la moneta unica. Fassina ha detto: “L’euro è finito con le politiche economiche attuali. Non lo dico io ma i dati economici: dopo 8 anni di crisi siamo in stagnazione e i debiti pubblici sono aumentati di 30 punti. Con questa politica economica che è tutta orientata alla svalutazione del lavoro l’euro è finito, andiamo a sbattere e questione solo di tempo”. L’economista del PD ha aggiunto: “Tutti in Europa vogliamo crescere attraverso le esportazioni e arriviamo ovviamente ad un deficit clamoroso di domanda interna”. L’euro è stato imposto agli europei senza che ci fossero i presupposti politici e economici adatti. E i risultati di questa operazione sono stati disastrosi. La moneta unica è contro gli operai e il benessere generale. Per la cronaca, qualche mese fa anche il “Telegraph” consigliò all’Italia di uscire dall’euro per non morire.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bankitalia: Debito pubblico a 2.358,8 miliardi

A Piazza San Domenico Maggiore regna l’inciviltà

Il 26 maggio 2019 si vota per le Europee

Terremoto a Barletta di magnitudo 3.9

Spari in ospedale a Napoli

Corte Europea all’Italia: Date un alloggio temporaneo ai Rom