Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2015

Oscar Farinetti all’Expo senza bando

Immagine
Dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 si svolgerà a Milano l’Expo 2015, il più grande evento mondiale sull’alimentazione che coinvolgerà più di 140 paesi e oltre 20 milioni di visitatori attesi da tutto il mondo. A poche ore dall’inaugurazione non si sa ancora se sono stati completati tutti i lavori. L’unica cosa certa è che ci sarà Oscar Farinetti con la sua Eataly.

Alessia Rotta è l’ennesimo esempio di fuffa renziana

Immagine
La tizia che vedete nella foto si chiama Alessia Rota, deputata del Partito Democratico. Anche lei è una renziana come la maggior parte delle donne del PD presenti in Parlamento. Come il suo alter ego Matteo Renzi, anche la Rotta propone fuffa ogni volta che apre bocca. Il problema è che bisogna avere talento anche quando si parla a vanvera.

Jobs Act non crea lavoro, disoccupazione aumenta

Immagine
Nel mese di marzo 2015, le assunzioni sono state 92 mila in più rispetto alle cessazioni dei contratti. Questo è quello che ha dichiarato il ministro Poletti la scorsa settimana. Entrando nel dettaglio dei dati del Ministero del Lavoro,  sono stati attivati 641 mila contratti, mentre ne sono cessati 549 mila. L’Italia riparte? Mica tanto.

Istat: Disoccupazione marzo al 13%

Immagine
Oggi(30 aprile), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di marzo 2015 il tasso di disoccupazione è al 13%, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente e dello 0,5% nei dodici mesi. Si tratta del livello più alto dallo scorso novembre. La risalita giunge dopo i cali di dicembre e gennaio e la lieve crescita di febbraio.

Bankitalia: 1,4 punti in più di PIL da QE

Immagine
Dal Quantitative Easing può arrivare un contributo alla crescita del PIL italiano pari a 0,5 punti percentuali nel 2015 e di quasi 1,4 punti percentuali complessivi nel biennio 2015-2016. E’ quello che sostiene la Banca d’Italia in un rapporto pubblicato oggi(29 aprile).

Murdoch compra Mediaset Premium?

Immagine
Ieri sera ad Arcore ci sarebbe stato un incontro riservato tra Rupert Murdoch e Silvio Berlusconi. Lo riferisce “Milano Finanza”. Secondo il quotidiano finanziario sul tavolo ci sarebbe il merger Sky-Premium, la possibile integrazione tra le attività italiane di Sky e Mediaset Premium.

I cinesi comprano marchio De Tomaso

Immagine
Un altro pezzo d’Italia finisce in mano cinese. Oggi(28 aprile) la società Ideal si è aggiudicata lo storico marchio automobilistico De Tomaso per un milione e 50 mila euro nella nuova asta che si è svolta al Tribunale di Torino.

Usgs: Fracking causa terremoti

Immagine
La parola “fracking” è stata menzionata menzionata per la prima volta in Italia dopo il terremoto in Emilia nel 2012. Alcuni “complottisti” affermavano che il sisma potesse avere qualche collegamento con le estrazioni di petrolio e gas naturale dai pozzi della zona. A distanza di tre anni viene fuori che i complottisti aveva ragione.

L’intercettazione abusiva a L’aria che Tira

Immagine
La donna che vedere nella foto è Myrta Merlino, conduttrice del programma “L’aria che Tira”. Perché nella foto ha un espressione stupefatta sul viso? Nulla di grave. Non c’è stata nessuna irruzione di qualche terrorista in studio ma solo una telefonata tragicomica.

Cosa ha ottenuto Renzi dal vertice di Bruxelles sull’immigrazione?

Immagine
Il 23 aprile a Bruxelles c’è stato il vertice internazionale sull’immigrazione. Il giorno dopo, Matteo Renzi è stato ospite di Lilli Gruber a “Otto e Mezzo”. Tra un petalo di rosa e l’altro, il premier gelataio ha parlato dei risultati(?) ottenuti dall’Italia.

Eurostat: Record lavoratori inattivi in Italia

Immagine
In Italia sono circa 3,35 milioni il numero di lavoratori potenziali che non cercano un’occupazione e di questi ben il 60% sono donne. Rappresentano il 13,6% della forza lavoro. E’ quanto emerge dai dati Eurostat per il 2014. Dal rapporto emerge che l’Italia ha il record di inattivi in Europa.

Auchan annuncia 320 licenziamenti in Campania

Immagine
Non si placa l’emergenza lavoro nella grande distribuzione organizzata. La crisi dei consumi(80 miliardi persi in sette anni) ha messo in grosse difficoltà i grandi ipermercati. Uno su tutti: Auchan. La multinazionale francese ha comunicato ai sindacati l’avvio della procedura di licenziamento per 1.460 dipendenti in tutta Italia.

La casa sospesa sulla scogliera ad Agrigento

Immagine
Fino a che punto si spinge il menefreghismo delle istituzioni? A Zingarello, in provincia di Agrigento, a seguito dell’erosione costiera e delle frequenti frane, una casa sta per crollare in mare(foto) nell’indifferenza generale.

IVASS: Abolito attestato di rischio cartaceo

Immagine
Dal primo luglio 2015 l’attestato di rischio degli automobilisti non verrà più inviato per posta ma sarà disponibile per via telematica sul sito web della compagnia. Questa è una delle novità illustrata dall’IVASS durante il Workshop “La dematerializzazione dell’attestato di rischio RC auto: le novità regolamentari. Le possibili soluzioni per le polizze gratuite”. Sarà prevista anche un’altra modalità di invio: posta elettronica, app per smartphone e social network.

29 anni fa il disastro di Chernobyl. Quasi pronto il nuovo sarcofago

Immagine
Il 26 aprile 1986 alle ore 1.23 la città di Chernobyl fu svegliata da un forte boato: il reattore numero 4 delle centrale nucleare esplode e spara in aria il pesante disco di copertura.  Nell’aria fu liberata una radioattività cento volte superiore alle bombe sganciate su Hiroshima e Nagasaki.

Terremoto in Nepal: Non si hanno notizie di due italiani

Immagine
Ieri(25 aprile), un terremoto di magnitudo 7.9 si è verificato in Nepal, con epicentro a circa 100 chilometri a ovest dalla capitale Kathmandu, dove sono crollati edifici e si contano morti e feriti. Il sisma è stato avvertito a New Delhi e in altre città dell’India del Nord. La scossa sismica ha provocato sul monte Everest il distacco di una valanga, che ha colpito il campo base e provocato 18 morti.

NGM Dynamic Spirit. Lo smartphone completo ed economico

Immagine
NGM Dynamic Spirit è uno smartphone quadband pensato per chi vuole un apparecchio di buona qualità a un prezzo accessibile. Il nuovo dispositivo della casa italiana è dotato di un sistema Dual Sim, ovvero la possibilità di contenere insieme due schede Sim di differenti gestori telefonici: in questo modo si possono gestire le telefonate con la sicurezza di non perdere mai la connessione con la possibilità di scegliere la tariffa migliore.

MediaWorld chiude due punti vendita a Napoli

Immagine
Non si placa l’emergenza lavoro a Napoli e provincia. Dopo i licenziamenti dell’Auchan arriva anche la notizia della chiusura di due punti vendita MediaWorld. Ieri(24 aprile) il gruppo Mediamarket ha comunicato ai sindacati la chiusura, entro il 31 luglio 2015, degli store di Nola e via Arenaccia.

Auchan licenzia 30 dipendenti a Mugnano e 45 a Pompei

Immagine
Matteo Renzi e alcuni giornali di regime sostengono che l’Italia sta ripartendo. Per il momento si notano solo tagli degli stipendi e al personale. La crisi dei consumi(80 miliardi persi in sette anni)ha messo in grosse difficoltà i grandi ipermercati. Uno su tutti: Auchan. La multinazionale francese della GDO ha accumulato 1 miliardo di perdite in Italia.

Radar per fermare migranti

Immagine
Un milione di profughi siriani arriverà in Europa nei prossimi 5 anni. Questo è l’allarme lanciato dall’Onu. Il Trattato Dublino III obbligherà l’Italia ad offrire asilo a gran parte di questi profughi. Una domanda sorge spontanea: il nostro Paese può farcela senza la cooperazione degli altri Stati membri dell’UE? La risposta è no.

Onu: Svizzera nazione più felice al mondo. Italia al 50° posto

Immagine
Quali sono i Paesi più felici del mondo? Grecia, Italia e Spagna? No faticano a riprendersi dalla crisi e perciò hanno visto un declino inesorabile perché le loro istituzioni sono troppo deboli nel gestire la crisi finanziaria.

Gran Bretagna: No asilo, porteremo migranti in Italia

Immagine
“La Gran Bretagna offre uno dei pezzi forti della Royal Navy, la portaelicotteri Bulwark, tre elicotteri e due pattugliatori”. Lo ha detto il premier britannico David Cameron, arrivando al vertice UE sull’immigrazione. Tutto bene? Mica tanto. La Gran Bretagna pone come condizione che “le persone salvate siano portate in Italia e che non chiedano asilo nel Regno Unito”.

Regolamento Dublino III è un problema per Italia e migranti

Immagine
Le domande di asilopresentate in Italia nel 2014 sono state 63.700, con un aumento del 148% sull’anno precedente. Tra le nazionalità maggiormente rappresentate non ci sono né la Siria né l’Eritrea, malgrado siano i primi due Paesi di origine dei 170.757 migranti arrivati via mare in Italia. Come mai?

Dal 26 luglio diventa a pagamento “Ti ho cercato” di Tre

Immagine
Nei prossimi mesi i clienti di 3 Italia dovranno pagare per alcuni servizi che finora sono stati gratuiti. Fin qui nulla di anormale, se non fosse che questi servizi sono attivi per default. Dopo “LoSai” e “ChiamaOra” di Tim, “Recall” e “Chiamami” di Vodafone e My Wind di Wind adesso è il turno di 3 Italia a rendere a pagamento “Ti ho cercato”, il servizio SMS che ti informa su chi ti ha cercato mentre non potevi rispondere.

Divorzio breve è legge

Immagine
Sì definitivo dell’aula della Camera all’introduzione del divorzio breve in Italia. Provvedimento licenziato a Montecitorio con 398 sì, 28 no e 6 astenuti. Il gruppo Lega ha votato contro. Ap e Forza Italia pure favorevoli hanno lasciato libertà di coscienza ai propri deputati.

Onu: Arriverà 1 milione di profughi in 5 anni

Immagine
Circa un milione di profughi siriani dovrà essere accolto dai Paesi ricchi nei prossimi cinque anni per fermare i naufragi nel Mediterraneo. E’ quello che ha dichiarato Francois Crepeau al “Guardian”. Il relatore speciale Onu ha aggiunto: “L’inattività dell’Europa sta in realtà creando il mercato per i trafficanti di esseri umani”.

Il falso mito del lavoro ben retribuito all’Expo

Immagine
L’ExpoMilano 2015 apre ufficialmente il primo maggio e chiuderà i battenti il 31 ottobre. A nove giorni dall’inaugurazione sembra che i selezionatori abbiano difficoltà a reperire personale. Questo almeno è quello che scrive Elisabetta Soglio su “Il Corriere della Sera”.

Trotto sul lungomare, l’ennesima pagliacciata del sindaco De Magistris

Immagine
Napoli non è una città normale. Il Comune organizza festicciole per prolet invece di risolvere i problemi della città. L’ultima pagliacciata è la “Trot Race”, una esibizione di cavalli trottatori sul lungomare “liberato” di via Caracciolo. L’evento è stato autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole.

Il caso di Edoardo Stoppa finisce in Procura

Immagine
“Quando un canile è totalmente impenetrabile, perché dalla strada è un bunker e non si riesce a vedere, cosa si fa? Ci si arma di pazienza e si fa circa un’ora di scalata su per la montagna, diventando sudati fradici, però da questo punto si riesce a vedere un’ottima visuale su quello che accade lì in fondo. Fidatevi”. Così Edoardo Stoppa ha lanciato il servizio di “Striscia la Notizia” sul presunto canile lager di Bagnoli.

Strage Mediterraneo causata da collisione

Immagine
Ci sarebbe una manovra errata all’origine del naufragio che ha causato almeno 700 morti al largo della Libia. I sopravvissuti, ora al centro di accoglienza di Mineo, hanno raccontato che il comandante della nave ha cercato di nascondersi e per questo ha pilotato con poca attenzione il barcone, di fatto portandolo in rotta di collisione con il mercantile “King Jacob”, arrivato in zona per soccorrere i migranti.

Medvedev: Sanzioni costano alla Russia 75 miliardi

Immagine
Le sanzioni occidentali contro la Russia per la crisi ucraina possono costare quest’anno a Mosca fino a 75 miliardi di euro, pari al 4,8% del PIL. Lo ha detto il premier russo, Dmitri Medvedev, intervenendo alla Duma. Le sanzioni l’anno scorso hanno causato a Mosca un danno di 25 miliardi di euro, l’1,5% del PIL.

Roma e Brasilia festeggiano il compleanno

Immagine
Roma festeggia oggi il giorno della sua fondazione, il 21 aprile del 753 a.C.: questo il giorno in cui Romolo tracciò il solco divenuto il confine della nuova città. A indicare il 21 aprile come “Natale di Roma”, nel I secolo a.C., fu lo storico Varrone. L’imperatore Claudio, nel 47 d.C. accolse la datazione come ufficiale e stabilì la festa, perduta con la fine dell’impero romano.

A Napoli nemmeno i morti stanno al sicuro

Immagine
Ennesima scoperta di Bukaman, il supereroe che scova buche nel Comune di Napoli. Questa volta una mini voragine è stata trovata nel Cimitero di Secondigliano di via del Cassano. In pratica neanche i morti possono riposare in pace.

Tragico naufragio nel canale di Sicilia. Si temono 700 morti

Immagine
Ennesima strage di migranti nel mar Mediterraneo. A 73 miglia a nord della Libia, in acque internazionali, un barcone con a bordo centinaia di migranti si è capovolto. Sul posto ci sono 18 mezzi tra Guardia Finanza, Guardia Costiera, pescherecci e navi mercantili. Presente anche un elicottero. Recuperati finora 49 superstiti e 24 corpi. Si temono 700 morti.

Recuperare energia dalle condotte idriche

Immagine
In un futuro non troppo lontano, usare l’acqua di casa potrebbe diventare un modo per accendere la luce. Il primo passo è stato compiuto a Portland, negli Stati Uniti, dove sono state applicate delle turbine al sistema di condotte idriche che rifornisce le abitazioni domestiche.

Grecia a rischio default

Immagine
Nelle casse della Grecia restano solo 2 miliardi di euro per pagare stipendi pubblici e pensioni alla fine di aprile. Lo scrive Reuters sul suo sito, citando fonti del ministero delle Finanze ellenico. Senza un accordo con i creditori, Atene non avrà i soldi per rimborsare circa un miliardo al Fondo Monetario Internazionale il 12 maggio 2015.

Cgia di Mestre: Napoli penalizzata da spending review

Immagine
La spending review causerà una riduzione di risorse a disposizione dei comuni di circa 1,5 miliardi di euro. E’ quanto emerge dai dati del ministero dell’Interno elaborati dalla Cgia di Mestre.

Quantitative easing favorisce la Germania?

Immagine
Lo scorso 9 marzo è partito il Quantitative easing della Banca Centrale Europea, il vasto programma di acquisti di titoli da 60 miliardi di euro al mese che durerà fino a settembre 2016. Sulla carta il piano della BCE doveva favorire i Paesi in difficoltà, invece è la Germania ad avere i maggiori benefici.

Funziona il metodo della donna nuda?

Immagine
Cosa fa una donna nuda in una stanza? E’ l’ennesimo esperimento sociale della iena Cizco. Ma andiamo con ordine. L’inviato de “Le Iene” aveva testato la reazione delle donne davanti ad uomo nudo. Alla fine erano scappate tutte impaurite.

Stampata in 3D prima mano artificiale

Immagine
E’ stata presentata a Roma la prima mano artificiale stampata in 3D. E’ robusta, leggera e ha superato con successo i primi test sull’uomo. E’ stata realizzata nell’ambito dell’accordo firmato nel dicembre 2013 dall’Istituto italiano di tecnologia(IIT) e Inail per lo sviluppo di protesi tecnologicamente avanzate.

Whirlpool-Indesit chiude sede Caserta

Immagine
“Il piano industriale che Whirlpool ha presentato ai sindacati al ministero dello Sviluppo, prevede 1.340 esuberi, di cui 1.200 nelle fabbriche e 150 nei centri di ricerca”. Lo comunica Gianluca Ficco, UILM nazionale. Chiuderà Indesit di Caserta, il centro ricerca/sviluppo di None(To) e la sede di Albacina(An).

Corte Strasburgo: Inammissibile ricorso di una malata contro Ilva

Immagine
La Corte europea dei diritti umani ha dichiarato inammissibile il ricorso contro l’Ilva di Giuseppina Smaltini di Taranto, che attribuiva la sua leucemia alle emissioni rilasciate dallo stabilimento dell’acciaio. I giudici hanno stabilito che i tribunali italiani hanno agito correttamente non dando seguito alla sua denuncia.

Pino Scotto: Draghi si è cagato addosso

Immagine
Torna nuovamente su questo blog l’appuntamento con “Cena con Pino”. Questa volta il famoso rocker parla dell’assalto a Mario Draghi e dell’attentato al tribunale di Milano. “Milano a gambe aperte, Milano che si diverte”. Inizia così il monologo di Scotto in riferimento al fuori salone.

Studio USA scopre causa Alzheimer

Immagine
Test statunitensi della “Duke University School of Medicine”, per ora solo su cavie da laboratorio, potrebbero contribuire alla lotta contro l’Alzheimer. Fra le cause della malattia, la formazione di placche fra le cellule neuronali, che rallentano il funzionamento delle cellule stesse fino alla demenza.

La risposta di Napoli a McDonald’s

Immagine
Meglio una pizza o le schifezze di McDonald’s? Non sembra aver dubbi il bambino della foto. Lui l’Happy Meal non lo vuole nemmeno vedere, preferisce una bella pizza a portafoglio da un euro. Questa è la risposta di Napoli allo spot scandaloso di McDonald’s.

Draghi contestato da una manifestante di Blockupy

Immagine
Momenti di tensione all’Eurotower durante la conferenza stampa del presidente della BCE, Mario Draghi. I lavori sono stati interrotti da una giovane manifestante caucasica di “Blockupy”, che si è lanciata sul palco urlando: “Stop alla dittatura della BCE” e gettando coriandoli. La donna è stato allontanata dalla sicurezza.

Nuovi aerei a rischio hacker

Immagine
Gli aerei passeggeri di ultima generazione come il Boeing 787 Dreamliner, e gli Airbus A380 e A350, sono a rischio di attacco di hacker grazie alle reti Wi-Fi diffuse a bordo, le stesse per cabine di pilotaggio e passeggeri.

Google nel mirino dell’Antitrust

Immagine
Le autorità UE dopo 5 anni di indagini hanno aperto due procedure formali su Google, inviandole uno “Statement of objection”. L’accusa? Abuso di posizione dominante nel mercato della ricerca su internet. La seconda indagine formale riguarda il sistema operativo Android.

I danni del Jobs Act di Matteo Renzi

Immagine
Matteo Renzi e i suoi seguaci cercano di plagiare gli italiani. Ogni giorno fanno annunci roboanti per acquisire consenso tra i prolet, ovvero quelle persone poco informate che credono a tutto. L’aumento dell’occupazione è la balla più grossa professata dal premier gelataio.

Istat: A marzo inflazione a -0,1%

Immagine
Nel mese di marzo 2015, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività(NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente e segna un calo su base annua dello 0,1%, invariato rispetto a febbraio 2015. E’ quanto risulta dalle rilevazioni dell’Istat.