Giornalista Rai blocca una tifosa del Napoli su Twitter

“Scusa ma ti blocco. Sei troppo brutta mi metti paura”. Così il giornalista Marco Lollobrigida blocca su Twitter una tifosa del Napoli.

Marco LollobrigidaIl tizio che vedete nella foto è Marco Lollobrigida, noto(si fa per dire) giornalista di Rai Sport. Dopo la sfida di andata di Coppa Italia tra Lazio e Napoli, terminata 1-1, Lollobrigida fu criticato per la sua telecronaca di parte(anche un sordo ha capito che tifava Lazio). A distanza di un mese il tizio è venuto di nuovo alla ribalta mediatica “grazie” ad un tweet offensivo nei confronti di una tifosa del Napoli.

Tweet Marco Lollobrigida

“Scusa ma ti blocco. Sei troppo brutta mi metti paura”. Ecco cosa ha scritto il noto(?) giornalista alla signora Lina Miele. Una cosa non torna. Ma i brutti(o presunti tali) non pagano il canone Rai? Il signor Lollobrigida dovrebbe avere più rispetto degli abbonati, ovvero le persone che pagano il suo stipendio. Il senatore Maurizio Gasparri fu giustamente linciato quando rispose con un “sei grassa, più dieta” alle critiche di una fan di Fedez. Una domanda sorge spontanea: è normale che un dipendente Rai insulti così un abbonato? Credo che questa caduta di stile del servizio pubblico vada approfondita. Il signor Lollobrigida dovrebbe essere cacciato senza se e senza ma, anche perché sembra più un ultras della Curva Nord che un giornalista professionista. Di seguito il tweet al vetriolo del giornalista Rai allo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa