India: 2.064 vittime per influenza suina

Continuano a crescere in India le vittime del virus H1N1 che hanno raggiunto quota 2.064, mentre sono 34.068 le persone colpite.

2064 vittime per influenza suina in IndiaIl virus H1N1(influenza o febbre suina) continua a mietere vittime in India dall’inizio del 2015. L’ultimo bollettino del 30 marzo parla di 34.068 contagi e 2.064 persone morte. Lo riferisce l’agenzia di stampa Pti.

Lo stato più colpito continua ad essere il Gujarat(432 vittime), seguito da Rajasthan(419), Maharashtra(404) e Madhya Pradesh(300). Secondo gli esperti l’epidemia mostra chiari segni di rallentamento, una tendenza che si accentuerà con l’aumento delle temperature. L’epidemia di influenza suina in corso in India potrebbe non avere un ceppo identico a quello nordamericano, responsabile della pandemia che fra il 2009 e il 2012 ha ucciso oltre 18 mila persone in tutto il mondo. Uno studio del Massachusetts Institute of Technology(MIT) ha evidenziato come il virus dell’influenza attivo ora in India presenti mutazioni che renderebbero il virus stesso in grado di diffondersi con più facilità.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia

I nuovi autobus ANM a Napoli