Nuovi aerei a rischio hacker

Centinaia di aerei di linea a rischio hacker, soprattutto quelli di ultima generazione. L'allarme lanciato dal Government Accountability Office.

Boeing 787 DreamlinerGli aerei passeggeri di ultima generazione come il Boeing 787 Dreamliner, e gli Airbus A380 e A350, sono a rischio di attacco di hacker grazie alle reti Wi-Fi diffuse a bordo, le stesse per cabine di pilotaggio e passeggeri.

Gli hacker potrebbero assumere il controllo dei computer di bordo, inclusi i sistemi di allerta e anche i comandi di navigazione bypassando i piloti anche senza essere a bordo o infettando i sistemi di controllo con virus. Uno scenario agghiacciante che emerge dall’ultimo rapporto degli investigatori del Government Accountability Office, agenzia del governo federale americano. Lo riferisce la CNN. La conclusione a cui sono arrivati gli esperti del governo americano è destinata ad accrescere le preoccupazioni sul fronte della sicurezza aerea, soprattutto se si pensa ai rischi legati al terrorismo. Ma non finisce qui. A mettere a rischio la sicurezza degli aerei di linea più moderni ci sono anche le porte USB presenti in tutti le poltroncine passeggeri. Se queste sono in qualche modo collegate alla rete che gestisce i sistemi vitali e di controllo dell’aereo, rappresentano un altro punto di accesso per gli hacker a bordo del jet.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia

Salvini prosegue linea Renzi sui termovalorizzatori