Paura per nube tossica a Melito

Le fiamme sono divampate in due capannoni industriali di via Edison. Aria irrespirabile nelle zone circostanti. Guarda il video.

Maxi incendio a MelitoSembra uno scenario di guerra, ma non lo è. La foto che vedete accanto non è stata scattata in Iraq o Siria, ma a Napoli. Un incendio di vaste proporzioni è divampato alle 13 di oggi(8 aprile) in due capannoni industriali di via Edison a Melito, dove vengono lavorati il ferro e prodotte vernici.

Una nube di fumo nero(foto) ha invaso la città preoccupando soprattutto i residenti nelle zone limitrofe. E’ l’ennesima bomba ecologica subita dai cittadini della zona nord di Napoli. L’incendio si sarebbe propagato da una fabbrica di riciclo del ferro e si sarebbe poi esteso alle aziende vicine. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco, allertati da alcuni residenti della zona, e i Vigili Urbani che hanno transennato l’area. Fortissimo l’odore di agenti chimici bruciati, che ha reso l’area irrespirabile.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pernigotti chiude fabbrica di Novi Ligure

Lungomare di Napoli in stato pietoso

Perché il governo Conte ha detto no al prestito BEI?

Migranti aggrediscono troupe Rai

Il caso della stazione Hirpinia dell’Alta Velocità Napoli-Bari

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano