Paura per nube tossica a Melito

Le fiamme sono divampate in due capannoni industriali di via Edison. Aria irrespirabile nelle zone circostanti. Guarda il video.

Maxi incendio a MelitoSembra uno scenario di guerra, ma non lo è. La foto che vedete accanto non è stata scattata in Iraq o Siria, ma a Napoli. Un incendio di vaste proporzioni è divampato alle 13 di oggi(8 aprile) in due capannoni industriali di via Edison a Melito, dove vengono lavorati il ferro e prodotte vernici.

Una nube di fumo nero(foto) ha invaso la città preoccupando soprattutto i residenti nelle zone limitrofe. E’ l’ennesima bomba ecologica subita dai cittadini della zona nord di Napoli. L’incendio si sarebbe propagato da una fabbrica di riciclo del ferro e si sarebbe poi esteso alle aziende vicine. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco, allertati da alcuni residenti della zona, e i Vigili Urbani che hanno transennato l’area. Fortissimo l’odore di agenti chimici bruciati, che ha reso l’area irrespirabile.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino