Stampata in 3D prima mano artificiale

In commercio dal 2017, nata dalla collaborazione tra Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) e Inail, sarà stampata in 3D. Potrebbe essere inserita nei LEA.

La mano artificiale stampata in 3DE’ stata presentata a Roma la prima mano artificiale stampata in 3D. E’ robusta, leggera e ha superato con successo i primi test sull’uomo. E’ stata realizzata nell’ambito dell’accordo firmato nel dicembre 2013 dall’Istituto italiano di tecnologia(IIT) e Inail per lo sviluppo di protesi tecnologicamente avanzate.

Un tendine artificiale permette di riprodurre i movimenti naturali, mentre due sensori catturano i segnali naturali dei muscoli residui. La mano artificiale potrà essere in commercio entro il 2017 e costerà come uno scooter. Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, ha dichiarato: “La mano potrebbe essere inserita nei Livelli essenziali di assistenza(LEA)”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

La caduta del muro di Berlino

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Il caso ex Ilva di Taranto

Voragine in via Masoni