Gianni Minà dà una lezione di giornalismo a Gerardo Greco

Gianni Minà torna in Rai dopo diversi anni e il conduttore Gerardo Greco lancia l'imitazione pessima di Fiorello. Il noto giornalista rimprovera il collega. Guarda il video.

Gianni MinàIl 12 maggio 2015 Gianni Mina è tornato in Rai dopo diversi anni. Il noto giornalista è stato ospite di Gerardo Greco ad “Agorà”. Ma non tutto è filato liscio. Appena Minà si è seduto in studio, quel “genio” di Greco ha lanciato l’imitazione(pessima) del cazzaro Fiorello.

Il noto giornalista non l’ha presa bene: “Scusate, ma tutto quello che ho fatto io per far conoscere l’America Latina all’Italia, che è il Continente che in questo momento sta vivendo un riscatto, avete preso soltanto il cazzeggio di Fiorello?”. Minà ha aggiunto: “Parlavo di stampa abbastanza discutibile. Oggi è un esordio, io sono stato epurato dalla Rai per molti anni. Quando parliamo di censura o di diritti o di libertà, vi ricordo il caso mio”. Il noto giornalista ha dato una lezione di classe e di giornalismo a Gerardo Greco. Ho goduto in quel momento. Purtroppo il programma di Rai 3 è un pessimo esempio di servizio pubblico. Il conduttore interrompe sempre tutti quelli dell’opposizione mentre fa dire parole in libertà ai renziani. Inoltre cerca di ridicolizzare alcuni ospiti(non graditi?) come è capitato a Mina. Tra l’altro, il lavoro di uno viene fatto da tre persone pagate coi soldi degli abbonati Rai. Oltre al conduttore, infatti, c’è il lanciatore di servizi e la lettrice dei tweet di Matteo Renzi. Il programma “Agorà” dovrebbe essere chiuso all’istante.

La stampa italiana è abbastanza discutibile, non fa informazione ma solo propaganda al regnante di turno. Un pessimo esempio di servizio pubblico è il programma di Rai 3 Agorà. Il conduttore Gerardo Greco interrompe sempre tutti quelli dell'opposizione mentre fa dire vulvate in libertà ai renziani. Inoltre cerca di ridicolizzare gli ospiti non renziani. Un esempio? Gianni Minà. Il noto giornalista ha partecipato ad Agorà il 12 maggio scorso. Appena si è seduto, quel "genio" di Greco ha lanciato l'imitazione(pessima) del cazzaro Fiorello. Al ritorno in studio, Minà ha preso a pesci in faccia l'inutile conduttore. Ho goduto in quel momento...

Posted by Maxso Magazine on Giovedì 14 maggio 2015

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma