Mattarella firma Italicum

La riforma approvata dalla Camera non ha sollevato dubbi di costituzionalità da parte del Quirinale.

Matteo Renzi e Sergio MattarellaIl presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato la nuova legge elettorale Italicum. La legge, secondo il Colle, non solleva quindi problemi di costituzionalità. Il provvedimento è stato approvato in via definitiva dalla Camera due giorni fa, lunedì 4 maggio. La scorsa settimana il governo aveva incassato tre voti di fiducia su altrettanti articoli della nuova legge elettorale. L’Italicum entrerà in vigore dal primo luglio 2016. Le opposizioni pensano a un referendum contro la nuova legge elettorale.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

La caduta del muro di Berlino

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Voragine in via Masoni