De Magistris non è più sospeso

Niente sospensione per Luigi De Magistris. Anche il tribunale ordinario, dopo il TAR dà ragione al primo cittadino di Napoli.

Luigi De MagistrisIl Tribunale di Napoli ha accolto il ricorso di Luigi De Magistris contro la sospensione dalla carica di sindaco del Comune di Napoli, disposta in base alla legge Severino. Lo ha reso noto il presidente dello stesso tribunale, Ettore Ferrara.

Il giudice ordinario ha sospeso il decreto del prefetto. Pertanto, la continuità amministrativa è garantita. Il verdetto conferma, anche in sede ordinaria, quanto il TAR aveva stabilito nei mesi scorsi, prima che la Cassazione annullasse la sua pronuncia imponendo un nuovo giudizio di fronte al tribunale civile. Il sindaco De Magistris ha vissuto settimane di grande tensione: c’era il rischio che potesse tornare a fare il “sindaco di strada” come nell’ottobre scorso quando lasciò al vice la fascia tricolore. L’ex magistrato resta in sella fino a maggio 2016, a quel punto saranno gli elettori a mandarlo a casa. La sentenza odierna non mancherà di avere riflessi sul destino del governatore neoeletto, Vincenzo De Luca, sul quale pende lo stesso rischio di sospensione.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Ex scuola Salvo D’Acquisto è un rudere

Il caos dell’illuminazione votiva a Napoli

Bankitalia: Debito pubblico a 2.358 miliardi. E’ record

Inps: 22% dipendenti a meno di 9 euro l’ora

16,2 miliardi da lotta a evasione fiscale nel 2018