Napoli: Discarica abusiva nella zona ospedaliera

L'odissea degli abitanti di via Quagliariello 33 costretti da anni a vivere con le finestre perennemente chiuse per non respirare i fetori provenienti dalla discarica abusiva. Guarda il video di Bukaman.

Discarica abusiva nella zona ospedalieraNel 2011, in campagna elettorale, il programma di Luigi De Magistris per risolvere l’emergenza rifiuti prevedeva: niente discariche, niente termovalorizzatori e differenziata spinta.

L’ultimo punto è diventato pura utopia, dato che la percentuale di raccolta differenziata ha raggiunto il 28%, distante 42 punti percentuali dal 70% promesso. Le altre due promesse sono state mantenute. Tutto bene? Mica tanto. In ogni zona di Napoli spuntano discariche abusive, l’ultima è stata scovata da Bukaman in via Quagliariello 33, nella cosiddetta zona ospedaliera. Tra i rifiuti c’è anche un vespasiano(foto) in bella mostra, peccato che non sia l’opera di Tom Wesselmann. Gli abitanti della zona sono costretti a vivere, nonostante varie segnalazioni agli organi preposti, con le finestre perennemente chiuse per non respirare i fetori provenienti dalla discarica abusiva nascosta dalla vegetazione sotto casa. Bukaman e i suoi compari fanno un appello ad Raffaele Del Giudice, neo assessore all’Ambiente del Comune di Napoli.

Bukaman &i Supereroi alla discarica abusiva di via Quagliariello

l'odissea degli abitanti di via Quagliariello,33 costretti da anni..nonostante varie segnalazioni agli organi preposti..a vivere con le finestre perennemente chiuse per non respirare i miasmi..i fetori..provenienti dalla discarica abusiva nascosta dalla vegetazione sotto casa.

Posted by Alfredo Di Domenico on Venerdì 19 giugno 2015

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record