Standard & Poor’s: Grecia fallirà tra 12 mesi

L'agenzia di rating S&P ha tagliato il rating sul credito da CCC+ a CCC. Indiscrezioni su un'apertura al dialogo da parte della cancelliera Merkel.

Grecia rischia defaultSenza accordo sul debito, la Grecia fallirà probabilmente entro 12 mesi. E’ la severa previsione di Standard & Poor’s. L’agenzia di rating americana ha aggiunto: “Il ritardo nel pagamento al Fondo Monetario Internazionale dimostra che il governo greco dà priorità ad altri pagamenti rispetto ai suoi obblighi”.

Standard & Poor’s ha tagliato il rating della Grecia da CCC+ a CCC con outlook negativo. Intanto la Commissione UE ritiene che le ultime indicazioni presentate da Atene non riflettono lo stato delle discussioni che ci sono state fra il presidente Juncker e il premier Tsipras mercoledì scorso e fra il commissario Moscovici e il ministro della Finanze elleniche lunedì. “Angela Merkel, Francois Hollande e Alex Tsipras hanno concordato la necessità di intensificare i negoziati”. Così il portavoce della cancelliera tedesca in una dichiarazione al termine del mini-summit, durato un paio d’ore, fra i leader di Germania, Francia e Grecia, sullo stato dei negoziati per l’esborso della nuova tranche di aiuti internazionali da 7,2 miliardi di euro. Bloomberg scrive: “La cancelliera tedesca Merkel sarebbe pronta ad un accordo con la Grecia se il governo di Tsipras si impegnasse a portare avanti almeno una delle principali riforme economiche chieste dai creditori”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

La caduta del muro di Berlino

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli