Giugliano: E’ sparito il lago di liquami in via Appia

Individuati i responsabili della bomba ecologica in via Appia a Giugliano. Il sindaco si è messo subito all'opera per far sparire il lago di liquami segnalato da Bukaman.

L'area dove c'era il lagoIl 20 luglio 2015 Bukaman e i suoi seguaci segnalavano un lago di liquami sulla via Appia a Giugliano. Il giorno dopo il sindaco Antonio Poziello si è messo subito all’opera per risolvere il problema.

Attraverso l’utilizzo di traccianti, l’ufficio Tecnico e l’ufficio Ambiente del Comune di Giugliano sono risaliti ai responsabili dello scempio ambientale. Lo scarico abusivo proveniva dai residenti del condominio posto alle spalle del Via Appialago di liquami. I tecnici hanno sigillato il tubo dal quale fuoriuscivano i liquidi fognari e come per magia l’acqua maleodorante è sparita. Il sindaco di Giugliano è un esempio di buona politica. Poziello non ha fatto nessuna polemica, si è messo subito al lavoro per far sparire il lago di liquami. Invidio i cittadini di Giugliano per la solerzia del loro sindaco. Mica come a Napoli, dove il sindaco De Magistris manda la gente del suo staff sui social a rompere i maroni a chi denuncia i problemi della città.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Vicenda Afro-Napoli diventa caso nazionale