Giugliano: E’ sparito il lago di liquami in via Appia

Individuati i responsabili della bomba ecologica in via Appia a Giugliano. Il sindaco si è messo subito all'opera per far sparire il lago di liquami segnalato da Bukaman.

L'area dove c'era il lagoIl 20 luglio 2015 Bukaman e i suoi seguaci segnalavano un lago di liquami sulla via Appia a Giugliano. Il giorno dopo il sindaco Antonio Poziello si è messo subito all’opera per risolvere il problema.

Attraverso l’utilizzo di traccianti, l’ufficio Tecnico e l’ufficio Ambiente del Comune di Giugliano sono risaliti ai responsabili dello scempio ambientale. Lo scarico abusivo proveniva dai residenti del condominio posto alle spalle del Via Appialago di liquami. I tecnici hanno sigillato il tubo dal quale fuoriuscivano i liquidi fognari e come per magia l’acqua maleodorante è sparita. Il sindaco di Giugliano è un esempio di buona politica. Poziello non ha fatto nessuna polemica, si è messo subito al lavoro per far sparire il lago di liquami. Invidio i cittadini di Giugliano per la solerzia del loro sindaco. Mica come a Napoli, dove il sindaco De Magistris manda la gente del suo staff sui social a rompere i maroni a chi denuncia i problemi della città.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Alitalia salvata con soldi pubblici

Lo strano caso di Erika Marcato

La guerra alle armi di Save the Children

De Magistris vuole referendum per autonomia di Napoli

Bankitalia: Debito pubblico a 2.316,7 miliardi

Migrante muore nella baraccopoli di San Ferdinando