La stazione dell’orrore a Scampia

La stazione di Scampia della Linea 1 versa in stato di abbandono e degrado. I passeggeri sono costretti a fare lo slalom in percorsi obbligati nel cantiere "morto". Bukaman è indignato. Guarda il video.

Bukaman mostra il degrado nella stazione di ScampiaNapoli è una città meravigliosa e controversa, tanto che nei luoghi comuni tutta Italia ormai dice: “Vedi Napoli e poi muori”. Nel capoluogo campano, più che nelle altre città, emergono in maniera più marcata le differenze di trattamento tra il centro storico e le periferie.

Il caso emblematico è la linea 1 della metropolitana. Nel 2014, la CNN ha dato la palma della più bella stazione di metropolitana in Europa alla stazione Toledo. Gli illustri giornalisti americani dovevano arrivare al capolinea nord per scoprire la stazione più degradata e abbandonata al mondo. A Scampia, punto di Il degrado nella stazione di Scampiainterscambio tra la Linea 1 e la MetroCampania NordEst, i lavori di ristrutturazione sono fermi da diversi anni. Il “cantiere morto” è diventato un punto di ritrovo per tossici e gente senza scrupoli, soprattutto nelle ore serali. Ai piedi delle transenne di ferro giacciono rifiuti e cartacce, la  scala mobile ultramoderna ma mai inaugurata, è ingabbiata tra le impalcature. Quando piove si formano pozzanghere e infiltrazioni. Da una parte la stazione più bella d’Europa, dall’altra quella più abbandonata. Questa è Napoli.

Chi sono i responsabili? La stazione è di competenza della Regione Campania e per completare i lavori servono 58 milioni di euro. L’ex presidente Stefano Caldoro ha lasciato un bel problema al neo governatore Vincenzo De Luca. L’ex sindaco di Salerno non può tirarsi indietro, perché il degrado in quella stazione rappresenta Le scale mobili ornamentaliuno schiaffo alla civiltà. Un paio di mesi fa si è “intromesso” Luigi De Magistris con un inutile progetto di riqualificazione della zona. Il piano del sindaco di Napoli prevede graffiti sui muri dove invece serve una struttura decente e servizi. Il signor De Magistris faccia i graffiti a via Toledo o piazza del Plebiscito, invece di proporli in periferia. Scampia ha bisogno di servizi, non di esperimenti sociali. Alfredo Di Domenico, meglio noto come Bukaman, è venuto con i “verificatori” a certificare lo stato di abbandono in cui versa la stazione.

Bukaman & i Supereroi alla stazione Metrò di Scampia

La Stazione "sgarrupata" del Metrò di Scampia
Ma perché a Scampia dobbiamo essere sempre noi gli ULTIMIIII???

Pubblicato da Alfredo Di Domenico su Lunedì 13 luglio 2015

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

De Magistris: Disponibile ad una candidatura in Campania

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Svimez: Cresce divario tra Sud e resto d’Italia

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive