Solo 325 mila euro ai partiti con il 2x1000

Pochi contribuenti destinano il 2x1000 ai partiti. In totale, la raccolta si ferma a 325.711 euro.

Una donna dice no ai partitiLa legge sul finanziamento ai partiti del 2014 ha introdotto la possibilità di sostenere l’attività politica del proprio partito devolvendo il 2x1000 della quota Irpef, in sede di dichiarazione dei redditi. La novità sembra non abbia riscosso un grosso successo tra i contribuenti.

Su un totale di 40.989.567 contribuenti solo 16.518 hanno effettuato la scelta di destinare il 2x1000 al finanziamento di un partito politico, pari a 325.711 euro. Questo è quello che emerge dalla dichiarazione dei redditi 2014 riferito all’anno 2013. La classifica per partito, diffusa dal Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia, vede in testa il Partito Democratico con 10.157 preferenze pari ad un incasso di 199.099 euro. Al secondo posto c’è la Lega Nord con 1.839 scelte valide(28.140 euro). Sul podio finisce Forza Italia con 24.712 euro ma solo 829 scelte valide. Di seguito la classifica completa.

Partito Scelte valide Incasso
Partito Democratico 10.157 199.099
Lega Nord 1.839 28.140
Forza Italia 829 24.712
Sinistra Ecologia Libertà 1.592 23.287
Sudtiroler Volkspartei 511 16.600
Partito Socialista Italiano 591 9.686
Fratelli d’Italia 510 9.326
Scelta Civica 156 7.102
Union Valdotaine 180 4.017
UDC 114 3.084
Partito Autonomista Trentino Tirolese 39 656
Totale 16.518 325.711

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pernigotti chiude fabbrica di Novi Ligure

Lungomare di Napoli in stato pietoso

Perché il governo Conte ha detto no al prestito BEI?

Migranti aggrediscono troupe Rai

Il caso della stazione Hirpinia dell’Alta Velocità Napoli-Bari

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano