Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2015

Mega rogo a Giugliano. Quattro pompieri feriti

Immagine
Sembra uno scenario di guerra ma non lo è. La foto che vedete accanto non è stata scattata in Iraq o Siria ma a Giugliano, in provincia di Napoli. Un incendio di vaste proporzioni è divampato alle 15 di oggi(31 agosto) in un grande deposito giudiziario per veicoli della ditta “De Luca”, che si trova in via Selva Piccola, zona Casacelle.

Gran Bretagna: Vietare ingresso a disoccupati UE

Immagine
Il principio di libera circolazione all’interno dell’Unione Europea rischia di saltare per colpa della Gran Bretagna. “La libera circolazione deve essere interpretato come libertà di movimento verso il lavoro, e non per cercare un’occupazione o i benefici del welfare offerti dai vari Paesi”. Questo è quello che ha dichiarato il ministro dell’Interno Theresa May al quotidiano “Sunday Times”.

Che ci fa un nastrino rosso sul lungomare di Napoli?

Immagine
Il Comune di Napoli ha puntato tutto sul turismo. Peccato che la giunta De Magistris non fa nulla per valorizzare i magnifici posti che offre la città. Lo scorso giugno ho parlato della scalinata della vergogna in via Ortensio. Oggi invece segnalo un nastrino rosso divelto sul lungomare di Napoli. Siamo in via Nazario Saurio, a pochi metri dalla fontana del Gladiatore.

Stipendi statali più alti dei privati

Immagine
Gli assegni degli statali, nel 2014, sono più alti del 23,4% rispetto ai privati. Resta ampio il gap tra i due settori, nonostante rispetto al 2000 si sia registrata una riduzione di 3,6 punti, per effetto del congelamento voluto dai governi che si sono succeduti negli ultimi anni. Lo dice l’Aran.

Sony Xperia M5. Lo smartphone per chi ama la fotografia

Immagine
Sony Xperia M5 è uno smartphone quadband dedicato a chi ama la fotografia. E’ infatti dotato di una fotocamera posteriore di qualità eccezionale, da ben 21,5 megapixel, con messa a fuoco automatica velocissima, capace di fare vedere perfettamente ogni soggetto in soli due decimi di secondo. Anche la fotocamera anteriore, per gli autoritratti e le videochiamate, è di qualità eccellente, da 13 megapixel.

Renzi: Diritto asilo diventi europeo

Immagine
“Sono il signor Wolf, risolvo problemi”. Si presenta così il personaggio interpretato da Harvey Keitel nel film “Pulp Fiction”. Il tizio riesce a risolvere qualsiasi questione, anche quelle più disperate. A parole sembra il Signor Wolf anche Matteo Renzi, soprattutto sulla questione migranti.

Spesa per investimenti in calo di 48,7 miliardi

Immagine
Dal 2010 al 2014 la spesa per investimenti è calata di 3,1 punti di PIL, pari a 48,7 miliardi di euro. Lo rileva uno studio di ImpresaLavoro. Solo tra il 2013 e il 2014 il calo è stato di 9,1 miliardi. Così gli investimenti in Italia sono scesi al 16,8% del PIL, un dato superiore, nel panorama internazionale, solo a quello di Cipro, Grecia, Portogallo, Irlanda e Islanda, e contro una media Ocse del 19,5%.

Il degrado nel parco del rione Monterosa

Immagine
I cittadini pagano le tasse per ricevere in cambio i servizi. Questo solo sulla carta, perché a Napoli le periferie sono abbandonate a loro stesse. Un esempio? Il degrado nel parco del rione Monterosa a Scampia.

Trovato treno dell’oro dei nazisti

Immagine
Il treno che i nazisti tedeschi caricarono di oro e oggetti preziosi nel 1945 in Polonia e scomparso nel nulla, sarebbe stato ritrovato da due persone, un tedesco e un polacco, a Walbrzych, ai confini con la Repubblica Ceca e vicino all’antica città tedesca di Breslavia.

Europa League: Sorteggio favorevole per le italiane

Immagine
Sorteggiati a Montecarlo i gironi di Europa League. Le tre squadre italiane sono state inserite in gruppo non difficili sulla carta. Il Napoli è finito nel gruppo D con Club Brugge, Legia Varsavia e gli sconosciuti del Midtjylland.

Champions League: Sorteggio duro per la Juventus

Immagine
Sorteggiati a Montecarlo i gironi di Champions League. Non va troppo bene alla Juventus che nel gruppo D trova Manchester City, Siviglia e Borussia Moenchengladbach. Più abbordabile per la Roma che nel gruppo E pesca i campioni in carica del Barcellona ma anche Bate Borisov e Bayer Leverkusen. Quest’ultima ha buttato fuori la Lazio nel preliminare.

Strage di migranti in Austria

Immagine
Ennesima strage di migranti. Una cinquantina di profughi sono morti per soffocamento in un tir in Austria, trovato parcheggiato sull’autostrada orientale A4, tra Neusiedl e Parndorf. Lo riferisce il quotidiano “Krone”. La polizia locale non ha invece precisato il numero delle vittime. L’episodio segue l’ennesima strage nel Canale di Sicilia: ieri sono state trovate morte 51 persone su un’imbarcazione diretta dalla Libia all’Italia. I migranti erano stati rinchiusi nella stiva di un barcone soccorso ieri. Sarebbero morti per i gas di scarico dei motori della barca.

Viminale userà ex carceri per accogliere migranti

Immagine
Il Viminale ha deciso di riaprire ex carceri. La logica vorrebbe che queste strutture fossero utilizzate per risolvere l’annosa questione del sovraffollamento dei penitenziari. Invece il  ministro dell’Interno Angelino Alfano li userà per ospitare i migranti. Il motivo? Il sistema di accoglienza è al collasso.

Fiamme su treno Cumana. Serve un piano Marshall per il trasporto locale

Immagine
Un incendio è divampato su un treno della ferrovia Cumana nei pressi del deposito di Fuorigrotta, a Napoli. Solo grazie al pronto intervento del capotreno è  stata evitata una tragedia. I passeggeri a bordo sono stati fatti scendere alla stazione di Fuorigrotta appena è stato notato il fumo.

Renzi: Nel 2016 via IMU e Tasi per tutti. Ma non l’aveva già detto?

Immagine
Le vacanze estive stanno per finire e Matteo Renzi torna a dire parole in libertà. “In Italia la tassazione è esagerata. Il prossimo anno togliamo Tasi e IMU per tutti”. Questo è quello che ha detto il premier gelataio al Teatro Rossini di Pesaro. Qualcosa non torna.

Merkel e Hollande: Subito centri registrazione profughi in Italia e Grecia

Immagine
Vertice ieri(24 agosto) tra François Hollande e Angela Merkel a Berlino sull’emergenza migranti. Alla luce dei numeri pubblicati nei giorni scorsi, secondo i quali solo nel mese di luglio gli arrivi nell’Unione europea sono triplicati rispetto al 2014 e alla fine del 2015 si toccherà la cifra record di 800 mila richieste d’asilo.

I giornalisti fanno diventare star i familiari dei Casamonica

Immagine
I due tizi che vedete nella foto sono Sandro Parenzo e Tommaso Labate, due giornalisti che da alcune settimane conducono il programma di La7 “In Onda”. La coppia Parenzo-Labate sta facendo rimpiangere la bellissima Francesca Barra e Gianluigi Paragone, i due precedenti conduttori.

Crolla ai minimi il prezzo del petrolio, la benzina costa 15 centesimi in più

Immagine
La paura del rallentamento dell’economia cinese e il crollo delle borse asiatiche, mandano a picco il prezzo del petrolio, che già attraversava una congiuntura ribassista per gli eccessi di forniture sui mercati. In Asia i future su Light crude Wti e quelli sul Brent scendono ai minimi da sei anni e mezzo, rispettivamente a 39 dollari e 44,24 dollari al barile.

La guerra dei vigili urbani agli ambulanti a Napoli

Immagine
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è in visita privata da qualche giorno a Napoli. Come per magia, la Polizia municipale ha dichiarato guerra agli ambulanti dei vicoletti Duchesca, che confinano con piazza Mancini e piazza Garibaldi.

Alcatel Idol 3. Lo smartphone per chi ama la musica

Immagine
Alcatel Idol 3 è uno smartphone quadband pensato per chi ama la musica. Munito di potenti altoparlanti frontali e della speciale tecnologia Clari-Fi, il cellulare di Alcatel permette infatti di ascoltare la propria musica preferita anche in compagnia, senza le cuffiette auricolari, con una sorprendente qualità di riproduzione.

Cgia: Tasse nazionali 3 volte più locali

Immagine
Le tasse nazionali sono tre volte superiori a quelle locali, rileva l’ufficio studi della Cgia di Mestre. Nel 2014 all’erario sono confluiti ben 379,7 miliardi di euro, nelle casse dei governatori e dei sindaci, invece, sono stati versati solo 106,1 miliardi.

Lavoratori in nero sono due milioni

Immagine
Ogni anno circa 2 milioni di persone lavorano in nero completamente sconosciuti alle autorità. E’ quanto emerge da un’analisi fornita all’Ansa dalla Fondazione studi dei consulenti del lavoro sull’attività ispettiva di Ministero del Lavoro-Inps-Inail del 2014 e dei primi 6 mesi 2015.

Funerali stile Padrino per Casamonica. Dov’è lo Stato?

Immagine
Un funerale in stile “Padrino”, con tanto di carrozza con cavalli, petali di rosa lanciati dall’elicottero, la Rolls Royce, la banda che suona le celebri note di Nino Rota scritte per il film di Coppola e, infine, uno striscione con la scritta “Vittorio Casamonica re di Roma”.

Morire per 2 euro all’ora

Immagine
I media e i politici dicono che i migranti servono per occupare quei lavori rifiutati dagli italiani. E’ vera questa storia? No. Chi è disperato accetta qualsiasi posto di lavoro, anche quelli usuranti e mal pagati. Prendiamo il caso dei braccianti: lavorano 12-13 ore al giorno nei campi per 2 euro all’ora. Questo non è lavoro ma schiavitù.

UE: In 6 mesi 400 mila domande asilo

Immagine
Nei primi sei mesi del 2015 le domande di asilo nell’Unione Europea sono state più di 400 mila. Il totale del 2014 era stato di 600 mila. Un portavoce della Commissione UE ha dichiarato: “Non si tratta di una crisi greca o italiana o tedesca. Questa è una crisi migratoria globale che richiede azioni congiunte coraggiose”.

Boldrini: Dobbiamo diventare tutti migranti

Immagine
Laura Boldrini è tornata a parlare della cultura dell’accoglienza. Tra una frase e l’altra, la nostra cara presidente ha sparato un’altra baggianata dopo quella dei “migranti trattati come turisti”. Ma andiamo con ordine. La Boldrini ha detto: “Dobbiamo dare l’esempio concreto di una cultura dell’accoglienza che sia integrale. L’accoglienza deve essere un nostro valore”.

Le curiosità sulla pizza napoletana

Immagine
Sono state presentate all’Unesco circa 300 mila firme per chiedere che l’arte napoletana della pizza entri a far parte del patrimonio immateriale dell’umanità. La prima pizzeria fuori dall’Italia è stata aperta nel 1905 a New York dall’emigrante Gennaro Lombardi, solo 16 anni dopo la nascita della Margherita.

La Grecia vende 14 aeroporti. Il piano tedesco prende forma

Immagine
Il governo Tsipras ha firmato la prima privatizzazione. E’ stata ufficializzata la vendita di 14 aeroporti regionali al consorzio tedesco formato da Fraport e Slentel per 1,23 miliardi di euro. L’operazione che era stata definita dal governo precedente era stata congelata da Tsipras subito dopo la vittoria alle elezioni.

Non si ferma la caduta della Cina. La crisi colpirà l’UE?

Immagine
Non si fermano le vendite sulle Borse cinesi, cominciate dopo la grande iniezione di liquidità per 17 miliardi di euro decisa dalla Banca centrale. I listino di Shenzhen, una delle Borse valori della Cina, perde quasi il 7% e Shanghai oltre il 6%. La scorsa settimana, la Banca Centrale cinese ha svalutato lo yuan per favorire le esportazioni.

Un sospetto caso di Ebola a Torino

Immagine
Un uomo originario della Guinea è ricoverato in isolamento all’ospedale Molinette di Torino per un sospetto contagio da Ebola. Proveniente dalla Francia, l’uomo si è presentato al pronto soccorso lamentando febbre alta. E’ stato messo subito in isolamento mentre per medici e infermieri sono scattate le procedure di emergenza.

Kazam Tornado 348. Lo smartphone più sottile

Immagine
Kazam Tornado 348 è uno smartphone quadband pensato per chi desidera usare un apparecchio davvero unico: robusto e resistente, grazie al suo telaio in alluminio e magnesio, è anche il più sottile cellulare oggi in commercio, con 5,15 millimetri di spessore, ed è leggerissimo, pesa solo 95,5 grammi.

Frana al Frullone. Chi sono i responsabili?

Immagine
Il temporale di ieri mattina(16 agosto) ha fatto numerosi danni a Napoli. Come per magia, in alcuni punti della città sono spuntati i nastrini rossi tanto cari al Comune. Due sono stati messi anche all’inizio e alla fine di via Rocco di Torrepadula al Frullone. Cosa è successo?

Eurogruppo approva salvataggio Grecia. Germania contraria a taglio debito

Immagine
L’Eurogruppo ha dato il via libera venerdì(14 agosto) al terzo salvataggio per la Grecia. Si tratta di un pacchetto di finanziamenti da 86 miliardi di euro in 3 anni(compresi 25 miliardi per la ricapitalizzazione delle banche) in cambio di riforme dure e ad ampio spettro.

Huawei Honor 6 Plus. Lo smartphone per chi ama fare foto

Immagine
Huawei Honor 6 Plus è uno smartphone quadband pensato per chi desidera un dispositivo all’avanguardia e ama potere scattare fotografie in ogni condizione di luce, anche la notte. Il nuovo prodotto del produttore cinese, infatti, è il primo cellulare al mondo dotato di due fotocamere posteriori parallele, da 8 megapixel ciascuna, che operano insieme per scattare perfette immagini da 13 megapixel anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La minaccia di De Magistris ai napoletani: Mi ricandido

Immagine
L’11 agosto 2015 il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha proclamato il capoluogo campano “città derenzizzata”. Su Facebook, l’ex magistrato ha scritto: “Assistiamo con il Governo Renzi ad una consolidata e preoccupante involuzione antidemocratica, un’accelerazione fortemente autoritaria dell’assetto istituzionale, tutta di stampo liberista. Premier non eletto, nominato dalla casta”.

Giornalista presa a schiaffi in diretta TV

Immagine
Cosa c’entra un Luna Park di Tarquinia(Viterbo) con la svalutazione dello yuan? Nulla. Eppure quelli del programma “In Onda” hanno mandato l’inviata Sara Giudice nel parco giochi per mostrarci  il “tiro al politico”, un gioco in cui è possibile sparare a pupazzi dalle sembianze di politici italiani.

Cina ordina evacuazione in area Tianjin

Immagine
Il 12 agosto 2015 ci sono state una serie di potentissime esplosioni a Tianjin, porto industriale del Nord-Est della Cina. La prima deflagrazione alle 23:30 ora locale, le 19:00 in Italia. Trenta secondi dopo una seconda esplosione. A provocarle l’incendio di un carico di materiale chimico infiammabile in un deposito della zona industriale.

Goletta Verde: Un punto inquinato ogni 62 km di costa

Immagine
Presentati oggi(14 agosto) a Roma i risultati conclusivi di Goletta Verde 2015. Su 266 campioni di acqua analizzati dal laboratorio mobile di Goletta Verde, il 45% è risultato con cariche batteriche superiori ai limiti imposti dalla normativa. Si tratta di un punto inquinato ogni 62 km di costa. Il 50% dei punti inquinati sono presso spiagge(quasi sempre libere) con un’alta affluenza di bagnanti, dove di fatto la balneazione è abituale.

Il problema dei campi Rom

Immagine
Ieri(12 agosto), facendo zapping con il telecomando ho scoperto “BBC - Buono, Brutto, Cattivo”, un nuovo programma di Rai 1 condotto dal giornalista Carlo Puca. Ogni puntata è dedicata ad un tema specifico, ieri si è parlato della “questione” Rom.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.203,6 miliardi di euro

Immagine
Oggi(13 agosto), la Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A giugno 2015 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.203,6 miliardi di euro, in calo di 14,6 miliardi rispetto ai 2.218,2 di maggio 2015. E’ la prima diminuzione dopo cinque mesi di rialzi consecutivi.

I migranti dove trovano i soldi per venire in Europa?

Immagine
I migranti sono diventato un business più redditizio dello spaccio di droga. Non a caso molti non considerano i profughi delle persone ma solo un prodotto per guadagnare. Questa cosa ormai la sanno tutti, tranne alcuni giornalisti e pseudo opinionisti televisivi.

Le mani dei creditori sulla Grecia

Immagine
Grecia e creditori internazionali hanno raggiunto un primo accordo circa l’avanzo primario del Paese, che dovrà essere dello 0,5% nel 2016 e dell’1% nel 2017. Il deficit di bilancio quest’anno dovrà attestarsi allo 0,25%. L’intesa è stata raggiunta sulla funzione del fondo di privatizzazione e sull’amministrazione dei prestiti non performanti.

Istat: A luglio inflazione a +0,2%

Immagine
Nel mese di luglio 2015, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività(NIC), al lordo dei tabacchi, registra un calo dello 0,1% sul mese precedente e aumenta dello 0,2 rispetto a luglio 2014. E’ quanto risulta dalle rilevazioni dell’Istat.

Polizia tedesca ai migranti: Vi rimpatrieremo a vostre spese

Immagine
I migranti sono diventati uno dei principali temi di discussione in Italia. Alcuni partiti stanno facendo una vera e propria campagna elettorale sull’emergenza profughi.

Picco stelle cadenti fra il 12 e il 13 agosto

Immagine
Quest’anno le stelle cadenti dovrebbero esser più visibili perché la luna nuova lascerà loro il buio sufficiente per risplendere. Per ritrovare un cielo così bisognerà aspettare almeno tre anni. Sebbene l’appuntamento più noto con le stelle cadenti sia quello della notte di San Lorenzo, il 10 agosto, il picco è atteso nella notte fra il 12 e 13. Si può quindi cominciare ad alzar gli occhi fin da adesso in cerca delle prime scie luminose. Il bel tempo è, naturalmente, una condizione essenziale: con il cielo sgombro da nubi basta trovare un luogo non troppo vicino a città o zone molto illuminate dalle luci urbane.

I controsensi del M5S sull’immigrazione

Immagine
Il Movimento 5 Stelle continua a fare autogol clamorosi, l’ultimo riguarda l’emergenza migranti. Sul blog di Beppe Grillo è apparso un articolo di Vittorio Bertola, consigliere comunale M5S Torino. Il grillino scrive: “Da noi quasi un asilo politico su due viene dato a persone che non ne avrebbero diritto secondo i trattati internazionali sui rifugiati, ma che noi accogliamo comunque per gravi motivi umanitari”.

Scosse sismiche al largo delle Eolie

Immagine
Sono state in totale 8 le scosse di terremoto di magnitudo tra 2 e 4.1, che hanno colpito tra ieri sera e stamattina le acque intorno all’isola di Alicudi, la più esterna dell’arcipelago delle Eolie in Sicilia. La più forte si è verificata poco prima dell’una, con una magnitudo di 4.1, mentre la più debole, pochi minuti dopo magnitudo 2. La prima scossa, il cui ipocentro è stato localizzato a 14 km di profondità, ha colpito le acque a 7 km dalla costa occidentale di Alicudi. La seconda si è verificata a 10 km a sud dell’isola a una profondità di 4 km. Non si registrano danni a cose o persone.

Migranti danno una lezione agli stupidi italiani

Immagine
L’Italia è il Paese di prolet. Basta uno sparaballe qualunque come Matteo Renzi per fregare la maggior parte dei cittadini. Gli italiani stanno perdendo servizi e diritti in nome dell’UE della finanza, ma nessuno protesta. Tutti in silenzio e in fila come delle pecore, il sessantotto ormai è un vecchio ricordo che verrà cancellato dalla storia italiana.

L’ennesima fuffata di Renzi: Toglieremo le ecoballe nella Terra dei Fuochi

Immagine
Matteo Renzi fa finta di interessarsi del Sud dopo essere stato incalzato dallo scrittore Roberto Saviano. Purtroppo il premier gelataio ha sparato la solita fuffata quotidiana: “Sul Sud basta piagnistei: rimbocchiamoci le maniche. L’Italia, lo dicono i dati, è ripartita”. Peccato i dati Svimez dicono l’esatto contrario.

Nozze tra 3 Italia e Wind

Immagine
Nozze tra 3 Italia e Wind. L’annuncio dell’operazione è stato dato da Jean Yves Charlie, amministratore delegato della russa Vimpelcom, che controlla Wind. La guida della nuova società è stata affidata a Maximo Ibarra, attuale AD di Wind. L’operazione, sottoposta al via libera delle autorità competenti e dall’Antitrust UE, dovrebbe essere perfezionata entro i prossimi 12 mesi.