La guerra dei vigili urbani agli ambulanti a Napoli

Il blitz della Polizia municipale di Napoli ha portato al sequestro di 1.500 capi di abbigliamento e 15 mila CD e DVD. Quando faranno un'operazione in periferia?

Un ambulante in fugaIl Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è in visita privata da qualche giorno a Napoli. Come per magia, la Polizia municipale ha dichiarato guerra agli ambulanti dei vicoletti Duchesca, che confinano con piazza Mancini e piazza Garibaldi.

Ieri(22 agosto) i vigili urbani hanno fatto un blitz alle 10 in punto. Circa cinque extracomunitari, appena si sono accorti della presenza degli uomini divisa, si sono subito dati alla fuga(foto) abbandonando la refurtiva sulle bancarelle già adibite alla vendita. L’operazione “Piazza Garibaldi liberata” ha portato al sequestro di 1.500 capi di abbigliamento contraffatti e 15 mila CD e DVD masterizzati. Tra i prodotti falsi ci sono Nike, Hogan, Adidas, Gucci, Harmont & Blaine e Yves Saint Laurent. Ciro Esposito, comandante dei vigili urbani di Napoli, ha dichiarato: “L’operazione di oggi segna la fine di un primo ciclo di controlli che in questi due mesi hanno portato a liberare il piazzale della stazione, porta di ingresso in città per tanti turisti, dai venditori ambulanti”. I vigili urbani liberano la stazione dagli ambulanti per una questione di immagine mentre in periferia ci sono roghi tossici ogni giorno, soprattutto nei pressi dei campi Rom. Quando faranno un’operazione periferie pulite? Ops, dimenticavo. I turisti non vanno in periferia.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato ex penicillina

Assicurazione RC auto con scatola nera

Cimiteri comunali di Napoli senza illuminazione

Istat: Stipendio medio cala a 13,97 euro l’ora

Cgia: 11 miliardi al fisco dalle tredicesime

Carta di identità elettronica alle Poste