Sony Xperia M5. Lo smartphone per chi ama la fotografia

Sony Xperia M5 è indubbiamente uno degli smartphone Android più avanzati e completi disponibili sul mercato.

Sony XPeria M5Sony Xperia M5 è uno smartphone quadband dedicato a chi ama la fotografia. E’ infatti dotato di una fotocamera posteriore di qualità eccezionale, da ben 21,5 megapixel, con messa a fuoco automatica velocissima, capace di fare vedere perfettamente ogni soggetto in soli due decimi di secondo. Anche la fotocamera anteriore, per gli autoritratti e le videochiamate, è di qualità eccellente, da 13 megapixel.

La tecnologia Exmor RS garantisce la massima qualità anche con poca luce. Grazie alla classificazione IP65/IP68, Xperia M5 non ha paura della pioggia. Né di sabbia, schizzi o tuffi nel lavandino. Il nuovo “gioiello” della casa giapponese è dotato di un display IPS sensibile al tocco da 5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD di 1.920x1.080 pixel, mentre la densità di pixel è pari a 441 ppi. Lo spessore è 7,6 mm. XPeria M5 monta un processore MediaTek Helio X10 MT6795 Cortex-A53 Octa-Core a 64 bit da 2 GHz, mentre la memoria RAM è di 3 GB. La memoria di massa è di 16 gigabyte, espandibile fino a 200 GB con schede di memoria di tipo microSD. La batteria ha una capacità di 2.600 mAh. Il nuovo smartphone Sony è dotato di connettività Wi-Fi, ma può accedere anche alle reti ultraveloci 4G e dispone della tecnologia NFC. XPeria M5 permette registrazione video 4K alla sorprendente risoluzione di 3.840x2.160 pixel. Le immagini acquisite saranno ben quattro volte più dettagliate rispetto allo standard Full HD 1080p. Il sistema operativo è Android 5 Lollipop, modificato per essere più intuitivo e facile da usare. XPeria M5 è disponibile in tre colorazioni: bianco, nero e oro. Prezzo? Costa 395 euro.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato ex penicillina

Assicurazione RC auto con scatola nera

Cimiteri comunali di Napoli senza illuminazione

Istat: Stipendio medio cala a 13,97 euro l’ora

Cgia: 11 miliardi al fisco dalle tredicesime

Carta di identità elettronica alle Poste