Casoria: Rifiuti tossici nel campo di broccoli

Sopra la coltivazione di ortaggi, sotto rifiuti pericolosi interrati. I carabinieri hanno sequestrato un'area di 14 mila metri quadrati a Casoria.

Campo broccoli su una discarica illegaleNon c’è pace per i cittadini della Terra dei Fuochi. I carabinieri hanno scoperto una discarica illegale di rifiuti pericolosi sotto un campo di broccoli a Casoria, in provincia di Napoli. Denunciate a piede libero 10 persone.

Un’area vasta 14 mila metri quadrati è stata posta sotto sequestro. Ciò che ha insospettito i carabinieri sono state le irregolarità del terreno. Ispezionando l’area, i militari hanno trovato circa una tonnellata di rifiuti pericolosi per la salute accumulati in vari punti del terreno. L’operazione è stata fatta nell’ambito dei controlli nella “Terra dei Fuochi”. Ormai è chiaro a tutti che c’è una bomba ecologica in un’ampia area tra Napoli e Caserta. Una domanda sorge spontanea: da quanto tempo quei broccoli nocivi sono sul mercato? Sembra quasi che allo Stato non interessa la salute dei cittadini.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa