Casoria: Rifiuti tossici nel campo di broccoli

Sopra la coltivazione di ortaggi, sotto rifiuti pericolosi interrati. I carabinieri hanno sequestrato un'area di 14 mila metri quadrati a Casoria.

Campo broccoli su una discarica illegaleNon c’è pace per i cittadini della Terra dei Fuochi. I carabinieri hanno scoperto una discarica illegale di rifiuti pericolosi sotto un campo di broccoli a Casoria, in provincia di Napoli. Denunciate a piede libero 10 persone.

Un’area vasta 14 mila metri quadrati è stata posta sotto sequestro. Ciò che ha insospettito i carabinieri sono state le irregolarità del terreno. Ispezionando l’area, i militari hanno trovato circa una tonnellata di rifiuti pericolosi per la salute accumulati in vari punti del terreno. L’operazione è stata fatta nell’ambito dei controlli nella “Terra dei Fuochi”. Ormai è chiaro a tutti che c’è una bomba ecologica in un’ampia area tra Napoli e Caserta. Una domanda sorge spontanea: da quanto tempo quei broccoli nocivi sono sul mercato? Sembra quasi che allo Stato non interessa la salute dei cittadini.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

La Vela verde non è stata demolita

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

La bomba ambientale nell’ex ICM di via nuova delle Brecce

In vigore dazi Stati Uniti contro UE

Il lago di munnezza a Scampia