In Italia e Grecia 470 mila migranti nel 2015

Italia e Grecia invase dai migranti. Nessun Paese può gestire una pressione migratoria così alta da solo.

Migranti“Dall’inizio dell’anno sono arrivati in Italia e Grecia 470 mila migranti. Nessun Paese può gestire una pressione migratoria così alta da solo”. E’ quello che ha dichiarato Fabrice Leggeri, direttore esecutivo di Frontex. Non è quindi il solito razzista qualunquista.

La questione migranti può diventare insostenibile se non si pone un limite. Altro che ponte umanitario, l’Italia deve fissare un tetto massimo annuale per l’accoglienza. Leggeri ha detto: “E’ cruciale che tutti quelli che arrivano nella UE siano correttamente registrati e unificati”. Cosa che non avverrà mai finché c’è in vigore il Trattato di Dublino. Frontex lancia una richiesta agli Stati membri per 775 guardie di frontiera aggiuntive da dislocare alle frontiere esterne dell’UE. Gli ufficiali saranno principalmente impiegati nell’assistenza delle autorità di Italia e Grecia nell’identificazione e registrazione di migranti provenienti dalla Libia e Turchia. Intanto, Angela Merkel ribadisce che resterà in Germania solo chi ha diritto d’asilo e non chi arriva per ragioni economiche. Un paio di giorni fa, il governo tedesco ha approvato norme restrittive sui migranti.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Confindustria propone tassa sul contante

Stipendi dei dirigenti del Comune di Napoli

Koulibaly e Ghoulam alla scuola Elsa Morante di Scampia

L’inutile sfogo di Ancelotti per gli spogliatoi del San Paolo

Impianti Universiadi abbandonati al degrado