Senato approva articolo 2 del DDL Boschi

L’accordo è stato raggiunto con 160 si, 86 no e 1 astenuto. In futuro Palazzo Madama sarà quindi composto da 100 senatori.

Maria Elena BoschiIl Senato ha approvato l’articolo 2 del DDL Boschi, il cuore della riforma, che definisce la composizione del futuro Senato. I sì sono stati 160, i no 86, 1 si è astenuto.

L’articolo 2 stabilisce che il futuro Senato sarà composto da 100 senatori: 95 rappresentativi delle istituzioni territoriali e 5 che possono essere nominati dal presidente della Repubblica. A eleggere i futuri senatori saranno i consigli regionali scegliendoli tra i propri componenti. La ripartizione dei seggi tra le Regioni sarà in proporzione alla loro popolazione, e nessuna Regione potrà avere meno di due senatori, come due ne avranno le Province autonome di Trento e Bolzano. In pratica, il Senato si trasforma in un altro “piazzificio” della politica. E meno male che Matteo Renzi doveva rottamare il sistema.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia