Napoli: Donna in carrozzina rischia lo sfratto

Una donna anziana su una sedia rotella rischia di ritrovarsi senza casa. Il Comune di Napoli aveva promesso un alloggio alternativo, ma ad un giorno dallo sfratto l'appartamento non è stato trovato.

Annamaria AlettoL’Italia è un Paese strano: sfratta gli italiani e accoglie i migranti in albergo con i soldi dei contribuenti. Prediamo il caso di Annamaria Aletto, una signora su una sedia a rotella che rischia di ritrovarsi senza casa.

La donna vive col marito Mario Errico(postumi di ictus cerebrale) e la figlia Emma(disoccupata ) in via Case Puntellate a Napoli, nel quartiere Arenella. Il proprietario della casa vuole utilizzare in altro modo lo spazio in cui vive la famiglia. Già all’inizio dell’anno l’incubo dello sfratto si era fatto vivo, ora però è diventato realtà. Domani(16 novembre) arrivano gli ufficiali giudiziari per “cacciare” la famiglia dall’appartamento. Il Comune di Napoli aveva promesso un alloggio alternativo, ma ad oggi non si è concretizzato nulla come spiega Alfredo Di Domenico(alias Bukaman) nel video allegato. Annamaria e la sua famiglia rischia di finire per strada tra l’indifferenza generale. Invece di dare la cittadinanza onoraria ai figli dei migranti, il sindaco di Luigi De Magistris si occupasse dei problemi dei cittadini.

Indecoroso ???Magari..fosse solo indecoroso..È AGGHIACCIANTE!!!Succederà lunedì mattina a Napoli

Posted by Alfredo Di Domenico on Sabato 14 novembre 2015

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Bollo auto abolito con lo spread?

Comune di Napoli regala stadio San Paolo a De Laurentiis

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

Il cantiere di piazza Garibaldi

Perché si usa Facebook?

A settembre emergenza rifiuti in Campania