Boldrini: La camorra rende schiavi

La presidente della Camera ha incontrato alcune associazioni di Scampia. La Boldrini si è impegnata a riportare la questione "Terra dei Fuochi" a Roma.

Laura Boldrini“La camorra rende schiavi, mentre l’attività onesta dà dignità e libertà”. Questo è quello che detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, durante la visita nel quartiere Scampia, a Napoli.

Boldrini, che ha visitato un centro sportivo dove associazioni e volontari gestiscono una scuola calcio per bambini, ha sottolineato la necessità di “valorizzare le attività positive del quartiere, le attività imprenditoriali, la possibilità per i giovani di avere un futuro libero dalla schiavitù della camorra”. La presidente della Camera ha aggiunto: “Scampia è nota alle cronache per qualcosa di negativo, ma non c’è nessun luogo dannato”. Sono anni che ascolto questo filastrocche quando parlano del mio quartiere, ma alla fine non cambia mai nulla. Per rilanciare Scampia basterebbe farla diventare “no tax zone”, ma da quel orecchio i politici non sentono. Nel frattempo la presidente Boldrini ha annunciato per gennaio una seduta sul Mezzogiorno. Non servirà a nulla. Angelo Ferrillo, attivista e fondatore del blog “laterradeifuochi.it”, ha incontrato in forma privata la signora Boldrini per consegnare un dossier sui roghi tossici nella Terra dei Fuochi. La presidente della Camera si è impegnata a riportare la questione a Roma. Cambierà qualcosa o gli ecocriminali continueranno a fare quel che vogliono?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Donna intubata sommersa dalle formiche

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo