E’ morto Ian Fraser Kilmister, il cantante dei Motorhead

Il cantante, simbolo del rock duro britannico dagli anni '70 in poi, è stato stroncato a 70 anni da un cancro particolarmente aggressivo.

Ian Fraser KilmisterE’ morto a Los Angeles all’età di 70 anni il cantante, bassista, e leader storico del gruppo britannico Motorhead, Ian Fraser Kilmister, detto Lemmy. Lo hanno annunciato i membri della della band su Facebook. “Lemmy” è morto di cancro. “Aveva saputo della malattia il 26 dicembre. Era a casa, seduto davanti al suo videogame preferito, con la sua famiglia. Non ci sono parole per esprimere il nostro sconcerto e la nostra tristezza”, si legge sul sito del gruppo.

Nato alla vigilia di Natale del 1945 nello Staffordshire(Inghilterra), Kilmister aveva fondato i Motorhead nel 1975. Per 40 anni Lemmy ha vissuto la sua immagine di sfrenata leggenda dell’heavy metal: droga, alcool e donne. Dal rock al metal, fino al punk, il trio non è mai stato interessato a seguire mode, quanto a diventare punto di riferimento nel panorama musicale. I temi più spesso ricorrenti nelle loro canzoni sono la guerra(intesa principalmente come lotta contro la malvagità), le sostanze stupefacenti, il sesso, il rock, l’abuso infantile e la vita “on the road”. A livello mondiale i Motorhead hanno venduto più di 50 milioni di dischi, di cui quasi 20 nei soli Stati Uniti d’America. Tra i successi più grandi dei Motorhead il disco “Ace of Spades” del 1980. La canzone “Ace Of Spades” è la più famosa della band londinese e parla dell’asso di picche. E’ stata usata in molti spot pubblicitari, tra cui; nel 1998 per la “Golden Wonder Pot Noodle”, nel 2000 per l’IKEA, nel 2003 per la “Clark’s Marathon Boy”, e nel 2005 per la “Walkers Crisps”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

La caduta del muro di Berlino

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

Voragine in via Masoni

Svimez: Cresce divario tra Sud e resto d’Italia