Medici in sciopero per 48 ore

La decisione è stata presa nella riunione dell'intersindacale, alla quale partecipano tutte le sigle del settore.

Medici in sciopero per 48 oreMedici in sciopero per 48 ore il 17 e 18 marzo. La decisione è stata presa oggi(21 gennaio) nella riunione intersindacale di tutte le sigle. Lo sciopero vuole evidenziare il malessere della categoria dei camici bianchi, ribadendo il no ai tagli delle prestazioni erogate ai cittadini e all’indifferenza del governo Renzi ai problemi della Sanità.

Costantino Troise, segretario dell’Anaao-Assomed, ha dichiarato: “C’è il rischio di un tracollo della sanità pubblica, a vantaggio di quella privata. L’obiettivo è la salvaguardia del Sevizio sanitario nazionale”. Non è cambiato nulla dopo lo sciopero generale dello scorso 16 dicembre. Troise ha detto: “Non c’è stata nessuna risposta in merito alle questioni sollevate dai sindacati medici, come il nodo della sostenibilità economica della Sanità pubblica, il ruolo professionale dei medici e la garanzia del diritto di cura ai cittadini”. E’ proprio vero, l’Italia riparte con gli scioperi.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Birra Napoli si produce a Roma