Consulenti lavoro: Manca gettito di 25 miliardi da lavoro nero

Nel 2015 in Italia i lavoratori in nero erano circa 1,9 milioni. La stima arriva dai Consulenti del lavoro.

Manca gettito di 25 miliardi da lavoro neroNel 2015 in Italia i lavoratori in nero erano circa 1,9 milioni per oltre 25 miliardi di euro di mancato gettito tra contributi Inps e Inail e imposta sul reddito. La stima arriva dai Consulenti del lavoro che hanno elaborato dati del ministero del Lavoro. Su 206.080 aziende controllate sono state scoperte irregolarità in circa i due terzi(136.028) con 64.775 lavoratori completamente in nero. Il recupero di contributi e premi evasi ha superato quota 1,28 miliardi di euro. I Consulenti hanno dichiarato: “Ogni 3 aziende controllate è stato scoperto un lavoratore sconosciuto alle autorità”. Il dato generalizzato(3,18) è in lieve miglioramento sul 2014, quando risultava esserci un lavoratore in nero ogni 2,8 aziende. Un calo nell’esercito degli irregolari di circa 200 mila unità. Le imprese in Italia sono 6 milioni.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato ex penicillina

Istat: PIL pro capite Sud metà di Nord

Cimiteri comunali di Napoli senza illuminazione

Centro di accoglienza migranti a Secondigliano

BCE conferma fine Quantitative easing

Contributi erogati alla stampa per l’anno 2017