Fondamentalisti vegani contro Giuseppe Cruciani

I vegani saranno anche pacifici amici degli animali, ma quando si tratta di menar le mani con chi non la pensa come loro non sembrano tirarsi indietro. Guarda il video.

Giuseppe CrucianiNelle ultime settimane è scoppiata la guerra tra i carnivori e i vegani. Il provocatore Giuseppe Cruciani è uno dei fomentatori di questa ennesima battaglia inutile. “E basta con la sofferenza e la morte... suicidatevi in nome degli agnelli... fatevi macellare al loro posto”. Questo è quello che ha dichiarato il carnivoro Cruciani durante la diretta del programma “Tagadà”.

Il giornalista si è schierato anche contro il tormentone insopportabile degli agnelli da salvare durante il periodo pasquale. La cosa non è piaciuta a vegani. Alcuni di loro si sono presentati sotto la sede di Radio 24 con il preciso obiettivo di pestare il provocatore Cruciani. “Giù le mani dagli animali. Cruciani scendi, siamo qua che ti aspettiamo”. Questo è quello che dicevano i contestatori in strada. Il giornalista li ha accolti con un salame in mano, ma alla fine è scappato come un coniglio. Uno scontro durato diversi minuti, finché verso le 19.30 gli estremisti vegani hanno lasciato la sede di Radio 24. Il direttore Barisoni ha svolto una memorabile opera di mediazione per sedare gli animi dei nazivegani, conclusasi con: “C’è gente che mangia la carne. Non vi va bene? Fate un referendum. No? Siete un po’ fascisti”. Questo è la società italiana.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Chef non trova lavapiatti per colpa del reddito di cittadinanza

Rimodulazione Vodafone da settembre 2019

CheBanca! con disservizi

Flat tax con aliquota al 15% fino a 55 mila euro

OIM: 641.398 migranti in Libia

Perché si usa Facebook?