Renault ritira 10 mila auto elettriche

Renault richiama 10 mila Zoe elettriche per correggere il rischio di usura di un componente dei freni.

Renault ZoeRenault ha avviato una campagna di ritiro di oltre 10.000 auto elettriche Zoé per correggere un componente che trasporta liquido nei freni. Le vetture coinvolte sono state prodotte tra il 2012 e ottobre del 2014.

Il ritiro avviene a titolo preventivo, dato che al momento non sono stati rilevati incidenti legati a questo problema. Sulle auto sarà effettuato un controllo del posizionamento dei meccanismi delle ruote anteriori e del componente dei freni, che potrebbe generare il problema. Se sarà rilevato un malposizionamento il sistema sarà corretto e i pezzi sostituiti. L’intervento durerà al massimo 4 ore e mezza. Renault ha prodotto fino a oggi 42.300 Zoe, di cui oltre 19.000 lo scorso anno. La Zoe è una vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2012. Si tratta in sostanza della versione ad alimentazione elettrica della Clio. In Italia la casa francese ha stretto un accordo con Enel, che ha ideato un sistema di ricarica veloce presso le apposite colonnine urbane. Quanto alle prestazioni, la Zoe raggiunge una velocità massima di 135 km/h con scatto da 0 a 100 km/h in 13,5 secondi. Per quanto riguarda l’autonomia, il valore teorico dichiarato dalla Renault è di 210 km, valore tuttavia sovrastimato che scende a 120/150 km a seconda dello stile di guida e del clima.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Assessore Sardu fa l’interprete del consigliere extracomunitario

Winback con rimodulazione di Vodafone

PD di Renzi considera 80 euro un totem

Goletta Verde: Inquinato 48% mare Italia

BCE: In Italia redditi da lavoro inferiori al periodo pre-crisi

Il crollo della Lira turca