Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

La porta delle tenebre

Immagine
La porta delle tenebre” è un libro di Glenn Cooper e pubblicato da TEA. Nato a White Plains nel 1953, ha una laurea in archeologia e medicina, ed è stato presidente e amministratore delegato della più importante industria di biotecnologie del Massachusetts. A dimostrazione della sua versatilità, è anche sceneggiatore e produttore cinematografico. Grazie al clamoroso successo della trilogia della Biblioteca dei Morti, si è imposto anche come autore di bestseller internazionali.

Cgia: Tasso occupazione Italia basso

Immagine
Matteo Renzi continua a dire che il Jobs Act funziona. E’ vero? Gli ultimi dati presentati ieri(29 aprile) sulla disoccupazione dall’Istat ci dicono che l’occupazione è tornata a crescere a marzo 2016, ma risulta inferiore di 56 mila unità rispetto a gennaio 2016. A festeggiare il 1° maggio saranno circa 22.500 mila italiani(lavoratori dipendenti più autonomi). Una domanda sorge spontanea: la Festa dei lavoratori ha ancora senso nel mondo di oggi?

I rifugiati possono fare tutto?

Immagine
L’Italia è diventato un Paese dove la legalità è un optional. Ieri(28 aprile) 12 migranti di origini africane hanno occupato dei locali dismessi a Scampia. Lo stabile, che affaccia anche su via Fratelli Cervi, risulta essere di proprietà del Comune di Napoli e si compone di uffici dismessi da tempo, tutti al piano terra.

Cos’è l’Internet Day?

Immagine
Oggi(29 aprile) il premier Matteo Renzi ha fatto un comizio al TG 1 per annunciare l’Internet Day. Cos’è? Il 30 aprile 1986 l’Italia per la prima volta si è connessa ad Internet: il segnale, partito dal Centro universitario per il calcolo elettronico(CNUCE) di Pisa, è arrivato alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania.

Istat: Disoccupazione marzo all’11,4%

Immagine
Oggi(29 aprile), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di marzo 2016 il tasso di disoccupazione è all’11,4%, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e  dell’1,1% nei dodici mesi. E’ il livello più basso dal dicembre 2012. Il numero dei disoccupati, pari a 2.895 mila, cala del 2,1% rispetto a febbraio 2016(-63 mila) e dell’8,6% su base annua(-274 mila).

MediaWorld taglia posti di lavoro a Casoria?

Immagine
Non c’è pace per i lavoratori di MediaWorld, la catena nazionale specializzata nella vendita di elettrodomestici, telefoni e computer. Il gruppo Mediamarket ha comunicato ai sindacati 370 esuberi in tutta Italia.

La falsa storia dei lavori alla stazione di Scampia

Immagine
Le elezioni amministrative si avvicinano e i politici napoletani vanno in cerca di voti in qualsiasi modo. L’ultima baggianata diffusa dai media è la ripresa dei lavori alla stazione del metrò di Scampia, punto di interscambio tra la Linea 1 e la MetroCampania NordEst.

Ricavi Apple in calo per la prima volta dal 2003

Immagine
Dopo 13 anni di guadagni e ricavi in aumento, Apple annuncia un fatturato trimestrale di 50,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 10,5 miliardi, entrambi in netto calo rispetto al trimestre precedente. Non solo, per il terzo trimestre 2016 Apple prevede risultati anche peggiori.

Norvegia: 1.000 euro ai migranti che partono

Immagine
Per accelerare l’uscita dei migranti irregolari e risparmiare, la Norvegia ha lanciato una sorta di “lotteria”: da oggi la Direzione per l’Immigrazione(UDI) pagherà 10.000 corone(oltre 1.000 euro) di bonus che andrà ad aggiungersi alle 20.000 corone che già vengono assegnate di diritto.

30 anni fa il disastro di Chernobyl

Immagine
Il 26 aprile 1986 alle ore 1.23 la città di Chernobyl fu svegliata da un forte boato: il reattore numero 4 delle centrale nucleare esplode e bruciò per 10 giorni, disperdendo nubi radioattive su tre quarti di Europa. Nell’aria fu liberata una radioattività cento volte superiore alle bombe sganciate su Hiroshima e Nagasaki. La nube radioattiva ha contaminato un’area estesa diversi chilometri, ancora oggi quasi del tutto disabitata e definita Chernobyl Exclusion Zone.

Lo strano caso di Valeria Valente

Immagine
La donna sorridente che vedete nella foto è Valeria Valente, la vincitrice delle discusseprimarie dello scorso marzo. Il Partito Democratico di Matteo Renzi è sceso in campo per farla diventare sindaco di Napoli. Riusciranno nell’impresa titanica? La maggioranza dei napoletani spera di no.

Dannati

Immagine
Dannati” è un libro di Glenn Cooper e pubblicato da TEA. Nato a White Plains nel 1953, ha una laurea in archeologia e medicina, ed è stato presidente e amministratore delegato della più importante industria di biotecnologie del Massachusetts. A dimostrazione della sua versatilità, è anche sceneggiatore e produttore cinematografico. Grazie al clamoroso successo della trilogia della Biblioteca dei Morti, si è imposto anche come autore di bestseller internazionali.

Selvaggia Lucarelli chiama e i prolet rispondono

Immagine
Selvaggia Lucarelli colpisce ancora. La reginetta del gossip(o del nulla) è scesa in campo in difesa delle persone anziane ignoranti di tecnologia con un post su Facebook. La pucchiacca di Civitavecchia ha fatto un commento sarcastico sul listino prezzi di MediaWorld per i servizi extra degli smartphone.

Cgia: Italia rischia di perdere 9,3 miliardi di fondi UE

Immagine
L’Italia rischia di perdere 9,3 miliardi di euro di fondi UE. Su una dotazione totale ben 46,4 miliardi riferita al programma 2007-2013, entro il 31 dicembre 2015, data limite per far ricorso a questi contributi, la spesa certificata si è attestata a 37,1 miliardi di euro(pari al 79,9% del totale). I dati sono della Cgia di Mestre.

Il Partito Democratico si mangia Napoli?

Immagine
Mancano poco più di un mese alle elezioni amministrative del Comune di Napoli. Il Partito Democratico di Matteo Renzi è sceso in campo per appoggiare Valeria Valente, la vincitrice delle discusseprimarie dello scorso marzo. La Valente continua a tessere una vasta tela di alleanze. Sul “carro” del PD è salito anche il Nuovo Centro Destra, la formazione politica che fa parte del Governo Renzi.

Grecia riceve altra richiesta austerità

Immagine
L’Europa chiede ancora austerità alla Grecia. L’Eurogruppo ha deciso che la Grecia deve approvare un “pacchetto di contingenza” con nuove misure di austerità, che scatteranno se Atene non rispetterà il target di bilancio fissato per il 2015 e il 2016. Lo ha detto il presidente Jeroen Dijsselbloem.

BCE: Espansione acquisti a 80 miliardi mese

Immagine
La Banca Centrale Europea annuncia di aver avviato l’espansione del suo piano di acquisto di titoli a 80 miliardi di euro al mese, cifra che a marzo è stata rialzata dagli iniziali 60 miliardi di euro al mese. Il Quantitative easing continuerà fino a settembre 2017 o oltre.

Eurostat: Deficit Italia 2015 al 2,6%

Immagine
Il deficit della spesa pubblica italiana nel 2015 è stato del 2,6%, cifra in linea con le stime di febbraio della Commissione europea. L’ammontare complessivo è di 42,4 miliardi di euro.  Lo comunica Eurostat.

Pizza made in Italy a rischio

Immagine
La pizza è uno dei prodotti gastronomici più apprezzati dai consumatori. Il settore sviluppa un fatturato di 10 miliardi di euro in Italia, dove ogni giorno si sfornano circa 5 milioni di pizze per un totale di 1,8 miliardi all’anno. La pizza è made in Italy? La riposta è no. Due pizze su tre servite in Italia sono preparate con ingredienti provenienti dall’estero, senza alcuna indicazione sull’etichetta e spesso non controllati.

Italia al 77esimo posto per libertà di stampa

Immagine
Peggiora la posizione dell’Italia nella classifica 2016 di “Reporters sans frontières”(RSF) sulla libertà di stampa. Il nostro Paese perde 4 posti rispetto al 2015 e scivola al 77esimo posto sui 180 dell’Indice. In parole povere, significa che sulla cartina non siamo più gialli, ma arancioni. Basta dire che siamo tra la Moldavia e il Benin per capire la situazione drammatica del giornalismo in Italia.

UE contro Google: Android viola regole Antitrust

Immagine
Google viola le regole europee di concorrenza, abusa della sua posizione dominante imponendo restrizioni ai produttori di Android e agli operatori di rete mobile. Sono le conclusioni dell’Antitrust UE, al termine dell’inchiesta aperta mesi fa contro il gruppo americano.

Arriva l’eurotassa sui carburanti per l’emergenza migranti?

Immagine
Con la primavera è scoppiata nuovamente l’emergenza migranti in Europa. I Paesi dell’UE si sono riuniti per trovare una soluzione comune per fronteggiare la crisi migratoria. La questione principale è economica. Dove reperire le risorse per l’accoglienza dei profughi?

Allarme terrorismo su spiagge Italia?

Immagine
Allarme terrorismo sulle spiagge europee, in particolare Italia, Spagna e Francia. Questo è quello che scrive il quotidiano tedesco “Bild”. L’intelligence italiana avrebbe informato quella tedesca, citando una credibile fonte africana. Secondo esperti della sicurezza, i terroristi potrebbero farsi esplodere travestiti da vu’ cumprà. Un funzionario dell’intelligence tedesca: “L’Isis potrebbe concepire così una nuova dimensione del terrore. Le spiagge non possono essere protette”. Non si è fatta attendere la smentita dell’intelligence italiana: “Non risultano informazioni del genere”. Chi dice la verità? I venditori ambulanti resteranno tali o si trasformeranno in bombe umane? L’unica cosa certa è che l’allarme(inventato?) della Bild fa crescere la paura tra la gente e potrebbe “spostare” i turisti verso altre mete. Chi vuol capire capisca.

Axl Rose nuovo cantante degli AC/DC

Immagine
Il gruppo rock degli AC/DC ha confermato che Axl Rose, dei Guns N’Roses, sarà il loro cantante nel tour attualmente in corso, che la band ha dovuto interrompere a causa di problemi di salute del frontman Brian Johnson. A marzo i medici hanno consigliato a Johnson di sospendere l’attività musicale, pena la possibilità di perdere l’udito.

No quorum al Referendum, Renzi esulta

Immagine
Al referendum abrogativo sulla prosecuzione delle trivellazioni in mare ha votato il 32,15% degli elettori. Non essendo stato raggiunto il quorum del 50% più uno dei votanti, la consultazione popolare deve intendersi non valida. Per quanto riguarda le circoscrizioni estere, l’affluenza è del 19,73%.

HTC Desire 825. Lo smartphone moderno ed conveniente

Immagine
HTC Desire 825 è uno smartphone quadband completo e moderno proposto a un prezzo conveniente. Il nuovo “gioiello” del produttore taiwanese è dotato di un display sensibile al tocco da 5,5 pollici di diagonale con risoluzione da 1.280x720 pixel. La densità di pixel è pari a 267 ppi. Lo spessore di 7,4 millimetri.

Cgia: Dal 2010 29 miliardi di tasse in più

Immagine
Negli anni della crisi imposte nazionali e tasse locali hanno continuato a crescere. Negli ultimi 6 anni, infatti, imprese e famiglie italiane hanno pagato 29,3 miliardi di euro di tasse in più. Lo sostiene un rapporto dell’Ufficio studi della Cgia di Mestre.

Istat: Spesa per pensioni sale di 4 miliardi

Immagine
Sale la spesa pubblica per le pensioni di tipo previdenziale: nel 2015 è stata pari a 261,470 miliardi di euro, in aumento di 4,126 miliardi(+1,6%). E’ quanto emerge dalle tavole Istat. Pesano gli arretrati(2,2 miliardi) per le pensioni erogate a partire dal 2012, pagati alle famiglie dopo la sentenza della Corte Costituzionale sul blocco delle indicizzazioni.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.214,9 miliardi di euro

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A febbraio 2016 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.214,9 miliardi di euro, in aumento di 23,4 miliardi rispetto ai 2.191,5 di gennaio 2016. Il dato è comunque inferiore al record storico di  2.218,2 miliardi registrato a maggio 2015.

Eurostat: Italia Paese UE con più poveri

Immagine
Non ci sono buone notizie per il nostro Paese. L’Italia è il Paese europeo con il numero più elevato di persone che vivono in gravi privazioni materiali, ovvero la definizione istituzionale di “poveri”. E’ quanto emerge dai dati Eurostat sul 2015, che segnalano una discesa sensibile del numero di poveri in Europa, ma solo marginale in Italia.

Le mani di Renzi sulle abitazioni di Coroglio

Immagine
“Mi piacerebbe postare il grandissimo progetto per la pulizia di Bagnoli, lasciata per anni a marcire, una schifezza voluta dall’incapacità della classe politica del passato. Per anni nessuno ha fatto niente, quelli del comune hanno fatto orecchie da mercante”. Questo è quello che ha detto ieri(13 aprile) Matteo Renzi durante la diretta di #matteorisponde, la videochat per dialogare(si fa per dire) con gli utenti di Facebook.

La fuffa di Renzi sulla Terra dei Fuochi

Immagine
Ieri(13 aprile), Matteo Renzi ha riproposto #matteorisponde, la videochat per dialogare(si fa per dire) con gli utenti di Facebook. Tra una domanda e l’altra, il premier italiano ha parlato anche della “Terra dei Fuochi”.

Un presunto Caravaggio spunta a Tolosa

Immagine
Giuditta vestita di nero che taglia la testa a Oloferne, dipinto senza correzioni, con mano ferma e una luce particolare ritrovato per caso in una soffitta vicino Tolosa, sarebbe attribuito a Caravaggio. La scoperta è stata effettuata nell’aprile 2014 e poi tenuta segreta.

Arriva part-time agevolato per la pensione

Immagine
Al via il part-time agevolato in uscita per i lavoratori prossimi alla pensione. Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha firmato il decreto che disciplina le modalità della norma introdotta dalla Legge di Stabilità 2016.

Via libera al DDL Boschi. Ora l’ultima parola spetterà al referendum

Immagine
Approvato in via definitiva dalla Camera dei Deputati il disegno di legge Boschi di riforma istituzionale. I sì al provvedimento sono stati 361, 7 i voti contrari. Due gli astenuti. Per l’approvazione, in terza lettura, era richiesta la maggioranza assoluta dei componenti la Camera(316).

Ocse: Cuneo fiscale Italia al 49%

Immagine
L’Italia al 4° posto della classifica Ocse per peso fiscale sui salari a causa del cuneo fiscale che ha raggiunto il 49% nel 2015. L’aumento è di 0,76 punti percentuali rispetto al 2014. Secondo il rapporto “Taxing Wages 2016”, dopo esser cresciuto ininterrottamente dal 2011, il peso del fisco sui salari dei lavoratori dell’area Ocse è rimasto fermo al 35,9%.

E’ morto Gianroberto Casaleggio, cofondatore del M5S

Immagine
E’ morto a Milano, dove era nato nel 1954, Gianroberto Casaleggio, cofondatore con Beppe Grillo del Movimento 5 Stelle. Sposato due volte e padre di due figli, tempo fa era stato per un tumore al cervello. Nei giorni scorsi aveva escluso che proprio per motivi di salute potesse “abdicare” per il figlio Davide nel blog M5S e in azienda. Camera ardente a Milano, i funerali giovedì 14 aprile.

Austria avvia lavori barriera Brennero

Immagine
L’Austria ha dato inizio ai lavori per la costruzione di una barriera al Brennero, per limitare, in caso di necessità, l’accesso di migranti provenienti dall’Italia. La struttura avrà una lunghezza di 250 metri e comprenderà l’autostrada e la strada statale.

Germania: Spariti 5.835 migranti minori

Immagine
Il ministero degli Interni tedesco ha confermato la notizia rimbalzata più volte in passato relativa al numero rilevante di minorenni migranti scomparsi in Germania: si tratta di ben 5.835 minori. La causa viene attribuita a errori di registrazione.

Amministrative il 5 giugno 2016

Immagine
Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, fissa con un decreto la data delle elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario per domenica 5 giugno 2016. L’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 19 giugno 2016. Lo rende noto il Viminale.

La competenza di Gerardo Greco sul Referendum

Immagine
C’è un programma su Rai 3 che si chiama “Agorà”. Dovrebbe fare servizio pubblico, invece è una sorta di piazzificio degli amici degli amici della politica. Ad “Agorai” ci sono 4 persone che fanno il lavoro di uno: il conduttore, la lanciatrice di servizi, la lettrice di tweet e l’espertona di tutto. Proprio l’esatto opposto di ciò che avviene nel mondo del lavoro reale.

300 mila migranti verso Italia. Austria chiude frontiere

Immagine
La primavera è già arrivata in Italia. Con il bel tempo aumentano anche gli sbarchi sulle nostre coste, visto che il Mediterraneo è rimasta l’unica rotta libera verso il continente. L’UE, infatti, ha trovato l’accordo con la Turchia per limitare l’ingresso di profughi ad Est. Il 2016 potrebbe essere l’anno dei record di sbarchi sulle coste italiane.

La sede abusiva del Partito Democratico

Immagine
Il Partito Democratico governa l’Italia senza aver vinto le elezioni politiche 2013. Questo è ormai chiaro a chinque. Matteo Renzi e company sono degli abusivi che stanno cambiando(in peggio) la vita della maggior parte degli italiani. Ma questo non è l’unico caso di illegalità del PD.

Istat: Ricchezza Sud metà di quella Nord

Immagine
Oggi(7 aprile) l’Istat ha presentato l’ottavo rapporto “Noi Italia”, che in 100 schede fotografa il Paese. I dati sono riferiti all’anno 2014. Con una densità media di 201,2 abitanti per km², l’Italia è tra i paesi più densamente popolati dell’Unione: la media UE28 è di 112,9 abitanti per km². Soltanto Paesi Bassi, Belgio, Regno Unito, Germania e Lussemburgo presentano densità superiori, se si esclude il caso molto particolare dell’isola di Malta, in cui su un territorio di poco più di 300 km²insistono 1.352,4 abitanti.

La democrazia del gruppo Cittadinanza attiva in difesa di Napoli

Immagine
C’è un gruppo su Facebook che si chiama “Cittadinanza attiva in difesa di Napoli”. Si tratta di un’associazione apartitica, senza carattere politico e senza scopo di lucro, questo almeno sulla carta. Il motivo? Da alcune settimane il gruppo è diventato uno spalatore di fango nei confronti del sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Matteo Renzi blocca Napoli. Proteste in tutta la città

Immagine
Napoli è diventata una città sorvegliata speciale in occasione della visita del presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Proteste contro il premier fuffatore che partecipa alla cabina di regia sulla riqualificazione dell’ex area Italsider di Bagnoli.

Corruzione Sanità costa 6 miliardi l’anno

Immagine
La corruzione in Sanità ha un valore di 6 miliardi di euro l’anno sottratti all’innovazione e alle cure ai pazienti. In un’azienda sanitaria su tre(37%) si sono verificati episodi di corruzione negli ultimi 5 anni, non affrontati in maniera appropriata. Lo denunciano i dirigenti delle 151 strutture sanitarie che hanno partecipato all’indagine sulla percezione della corruzione, realizzata da Transparency International Italia, Censis, Ispe-Sanità e Rissc. Il settore sanitario continua ad essere tra i più colpiti dal virus della corruzione: ben 2 milioni di italiani hanno pagato “bustarelle” per ricevere favori in ambito sanitario e 10 milioni hanno effettuato visite mediche specialistiche in “nero”. Il presidente dell’Autorità nazionale anti corruzione, Raffaele Cantone, ha dichiarato: “La nostra Sanità assicura standard elevatissimi, ma va considerato che la corruzioneabbassa anche il livello dei servizi”.

Il sigillo dei tredici massoni

Immagine
Il sigillo dei tredici massoni” è un libro di G. L. Barone e pubblicato dalla Newton Compton. Nato a Varese nel 1974, ha una laurea in giurisprudenza, è appassionato di economia e nel tempo libero suona in un gruppo heavy metal. G. L. Barone lavora come funzionario presso il comune di Varese.

Bankitalia: Poveri raddoppiati per colpa della crisi

Immagine
Tra il 2007 e il 2014 la povertà in Italia è raddoppiata passando dal 3% al 7%, con oltre 1 milione di minori in povertà assoluta(il 10% del totale). Lo afferma il capo del servizio struttura economica della Banca d’Italia, Paolo Sestito, in una audizione sul DDL povertà alla Camera. L’incidenza è più elevata nel Mezzogiorno ed è maggiore nelle famiglie in cui il capofamiglia è disoccupato, ma avere un lavoro non necessariamente mette al riparo dal rischio di povertà. Nel nostro Paese non esiste ancora un strumento universale di contrasto alla povertà. Bankitalia scrive: “Le misure esistenti, inoltre, appaiono poco efficaci e scarsamente mirate, sia nel caso dei trasferimenti monetari sia nel caso dei servizi; risentono inoltre della mancanza di una logica unitaria”.

Panama Papers, paradisi fiscali dei big

Immagine
Un’enorme massa di denarodirottata da studi legali internazionali e banche verso paradisi fiscali per conto di criminali, leader politici e funzionari d’intelligence. Lo rivelano i Panama Papers. Cosa sono? Sono 11,5 milioni di documenti, appartenenti al quarto studio legale al mondo specializzato in operazioni offshore, il panamense Mossack Fonseca.