300 mila migranti verso Italia. Austria chiude frontiere

L'Austria è preoccupata dal flusso di migranti che potrebbero arrivare in Italia nei prossimi mesi. Vienna minaccia di chiudere le frontiere.

MigrantiLa primavera è già arrivata in Italia. Con il bel tempo aumentano anche gli sbarchi sulle nostre coste, visto che il Mediterraneo è rimasta l’unica rotta libera verso il continente. L’UE, infatti, ha trovato l’accordo con la Turchia per limitare l’ingresso di profughi ad Est. Il 2016 potrebbe essere l’anno dei record di sbarchi sulle coste italiane.

I migranti che dal Mediterraneo raggiungono l’Italia potrebbero raddoppiare dai 150 mila dello scorso anno a 300 mila. E’ la stima del ministro dell’Interno di Vienna Johann Mikl-Leitner, in un’intervista alle agenzie di stampa austriache(APA). L’austriaco ha aggiunto: “Lungo questa rotta non arrivano siriani, ma soprattutto persone dal Nord Africa che non hanno diritto di asilo”. L’Austria ha già annunciato che chiuderà la frontiera del Brennero se arrivano flussi incontrollati di migranti. Oggi(8 aprile) Miki-Leitner incontrerà il ministro dell’Interno Angelino Alfano. Vienna vuole informarsi a Roma su come si stia preparando l’Italia a proteggere le frontiere nel caso di un aumento del flusso migratorio sulle sue coste, chiedendo anche conto della funzionalità degli hotspot allestiti nel sud del Paese, e se sia necessario aiuto in materia. Il ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kurz ha detto: “L’Italia deve comprendere che il lasciapassare di migranti non risolve i problemi, ma li aumenta”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato ex penicillina

Istat: PIL pro capite Sud metà di Nord

Cimiteri comunali di Napoli senza illuminazione

Centro di accoglienza migranti a Secondigliano

BCE conferma fine Quantitative easing

Contributi erogati alla stampa per l’anno 2017