Boeri: Insostenibili vitalizi Parlamento

Il presidente Inps torna all'attacco contro gli assegni percepiti dagli ex deputati e senatori.

Rivolta dei parlamentariSono in pagamento 2.600 vitalizi agli ex parlamentari per una spesa di 193 milioni di euro nel 2016, circa 150 milioni superiore rispetto ai contributi versati. Lo segnala Tito Boeri in audizione alla Camera, parlando di sistema insostenibile sui vitalizi.

Il presidente dell’Inps ha aggiunto: “Applicando le regole del sistema contributivo oggi in vigore per tutti gli altri lavoratori all’intera carriera contributiva dei parlamentari, la spesa per vitalizi si ridurrebbe del 40% scendendo a 118 milioni, con un risparmio di circa 76 milioni di euro l’anno”. Le casse dello Stato vedrebbero quindi le uscite scendere di 760 milioni nei prossimi 10 anni. La replica dei parlamentari non si è fatta attendere: “Gli oneri derivanti sia dal nuovo sistema contributivo, che dal sistema dei vitalizi in vigore in precedenza, gravano interamente ed esclusivamente sui bilanci interni di Camera e Senato, e non dell’Inps”. In realtà, dall’1 gennaio 2012 anche per deputati e senatori è entrato in vigore il sistema contributivo. I parlamentari hanno aggiunto: “Le valutazioni espresse quanto alla sostenibilità del sistema dei vitalizi per i parlamentari sono ben note all’amministrazione della Camera dei deputati”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pernigotti chiude fabbrica di Novi Ligure

Lungomare di Napoli in stato pietoso

Perché il governo Conte ha detto no al prestito BEI?

Migranti aggrediscono troupe Rai

Il caso della stazione Hirpinia dell’Alta Velocità Napoli-Bari

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano