Cna: Aumentano giorni liberi da tasse

Undici giorni strappati al fisco per le imprese italiane. Arretra infatti il Tax free day, vale a dire il giorno in cui l'imprenditore può finalmente cominciare a destinare i guadagni aziendali all'impresa e alla propria famiglia.

Aumentano giorni liberi da tasseAumentano i giorni liberi dalle tasse per le imprese italiane. Arretra il Tax free day, giorno in cui l’imprenditore può finalmente cominciare a destinare i guadagni a impresa e famiglia.

Nel 2015 il Tax free day è caduto infatti il 9 agosto, mentre nel 2014 la data è stata il 20 agosto. Lo rileva l’osservatorio Cna sulla tassazione della piccola impresa che analizza 124 comuni. Le Pmi nel 2015 hanno visto calare la tassazione complessiva al 60,9% dal picco nel 2012 di 64,5%, ma nel 2016 Cna prevede un lieve aumento dello 0,1%. A Reggio Calabria va il titolo di città d’Italia con la fiscalità più elevata: 73,2%. Seconda Bologna, con il Total tax rate al 71,9%. Terza Roma, al 69,8%. Scala due posti Catania, quarta, con il 68,5%. Firenze quinta, con il 68,5%. Sesta Bari(67,9%). Napoli scivola al settimo posto(era terza), 67,8% davanti a Salerno, rimasta ottava, con il 66,8%.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia