Renzi: Diamo a tutti un lavoro

Il presidente del Consiglio ha detto l'ennesima sciocchezza megagalattica durante l'incontro con i lavoratori della Getra Power SpA di Marcianise. Guarda il video.

Matteo Renzi con i lavoratori della Getra Power SpAMatteo Renzi colpisce ancora. Ieri(11 giugno), il presidente del Consiglio ha visitato a Marcianise la Getra Power SpA. A pochi giorni dai ballottaggi, il premier gelataio ha detto l’ennesima supercazzola per abbindolare i prolet. Prima di andare avanti è giusto fare una breve premessa.

In Europa solo Grecia e Italia non hanno alcun sistema di sostegno al reddito minimo garantito. La cosa è grave, se consideriamo che Bruxelles è dal 1992 che raccomanda gli stati membri di offrire un sistema di protezione sociale adeguata ai cittadini. E’ tutto scritto nel testo 92/441 CEE pubblicato anche sulla Gazzetta ufficiale. Lo scorso settembre, la Caritas ha proposto l’introduzione di una misura universale di contrasto alla povertà, che garantisca condizioni di vita dignitose a chiunque. In Parlamento giacciono le proposte del PD(500 euro al mese), di SEL(600) e del Movimento 5 Stelle(500). Tutto bene? Mica tanto. Il governo Renzi ha un programma molto ambizioso, che se venisse messo in pratica farebbe diventare premio Nobel per l’economia il nostro “caro” premier. Di cosa si tratta?

L’ha spiegato Renzi ai lavoratori della Getra Power SpA. Il premier ha detto: “Altro che le invenzioni strampalate di chi vorrebbe dare soldi a tutti anche se non hanno un lavoro. Diamo a tutti un lavoro, diamo a tutti un’opportunità”. Capito? Renzi promette la piena occupazione, una sciocchezza megagalattica. Il motivo? La piena occupazione non c’è in nessuna nazione al mondo, nemmeno se si cresce al ritmo del 3% l’anno(pura utopia per l’Italia). In Germania, tanto per fare un esempio, la disoccupazione oscilla tra il 5% e il 6%. Ma di cosa parliamo? La verità è un’altra. Renzi vuole far abituare gli italiani ad avere paghe da fame. Non a caso ha introdotto l’alternanza scuola-lavoro dove gli studenti sono costretti a lavorare senza ricevere un euro. Lo schiavismo della Cina è sempre più vicino grazie al fuffatore Renzi.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Donna intubata sommersa dalle formiche