Bankitalia: Debito pubblico a 2.241,8 miliardi di euro. E’ record

Il debito pubblico italiano a maggio 2016 si è attestato a 2.241,8 miliardi di euro. E' record storico.

Supplemento al bollettino statistico. Luglio 2016La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A maggio 2016 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.241,8 miliardi di euro, in aumento di 10,9 miliardi rispetto ai 2.230,8 di aprile 2016. E’ record.

L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro(8 miliardi, a 72,7 miliardi alla fine di maggio 2016), al fabbisogno del mese(2,1 miliardi) e all’effetto degli scarti e dei premi di emissione, della rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e del deprezzamento dell’euro(0,8 miliardi). A maggio 2015 il debito pubblico italiano era pari a 2.218,2 miliardi di euro. Questo significa che è aumentato di 23,6 miliardi in 12 mesi. L’incremento è dell’1,06%. Nel mese di maggio 2016 le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 33,8 miliardi di euro, in aumento del 9,03% rispetto al valore registrato nello stesso mese del 2015(31 miliardi). Nei primi cinque mesi del 2016, le entrate tributarie nel bilancio dello Stato sono state pari a 152,3 miliardi di euro, in aumento del 4,2% rispetto a quelle relative allo stesso periodo del 2015(146,2 miliardi).

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Confindustria propone tassa sul contante

Koulibaly e Ghoulam alla scuola Elsa Morante di Scampia

L’inutile sfogo di Ancelotti per gli spogliatoi del San Paolo

Stipendi dei dirigenti del Comune di Napoli

Impianti Universiadi abbandonati al degrado