Adotta un parco pubblico nel rione Monterosa

Viaggio nel verde pubblico del Rione Monterosa, quartiere a Nord di Napoli. La manutenzione ordinaria è diventata un optional in periferia. Bisogna adottare i parchi per mantenerli puliti?

Resti dell'albero abbattutoIl degrado ritorna più forte di prima al Rione Monterosa di Scampia. Le erbacce e rifiuti sono comparsi nuovamente nel parco pubblico ubicato in via del gran sasso. Ormai la manutenzione ordinaria del verde pubblico è diventata un optional a Napoli.

Ho già parlato di questo parco il 12 giugno 2015. Quel giorno Alfredo Di Domenico(meglio noto come Bukaman) visitò il parco per “mostrare” ai media lo stato di abbandono in cui versava. Dopo un tam tam su Facebook e altri media, il Comune di Napoli decise finalmente di pulirlo e per alcune settimane il parco riacquistò l’antico splendore. La pulizia fu effettuata anche prima di Natale 2015 e prima dell’elezioni comunali del 2016. Come potete notare dalle foto allegate, il parco pubblico di via gran sasso è di nuovo abbandonato a se stesso. Nel frattempo è stato abbattuto l’albero pericolante che rischiava di finire sui passanti. Tutto bene? Mica tanto. Gli operai della Napoli Servizi hanno rimasto i resti(foto), che non sono un bel vedere.

Il degrado e l'abbandono nel parco pubblico del rione Monterosa a Napoli.

Pubblicato da Maxso Magazine su Venerdì 14 ottobre 2016

L’altro parco abbandonato a se stesso è quello ubicato in via Maiella. Anni di mancata manutenzione hanno provocato l’infestazione di topi, che hanno trovato “ospitalità” sugli alberi del parco. Lo scoop fatto da Bukaman è diventato virale sui media e non solo, il “caso” è diventato argomento di discussione nella puntata di “Mi Manda Rai 3” del 21 giugno 2016. Quel giorno Raffaele Del Giudice, vicesindaco e presidente di Asia, annunciò una task force anti topo e maggiore attenzione per il verde pubblico delle periferie. Il degrado nel parco pubblico di via MaiellaCome stanno le cose? Il parco del Rione Monterosa è rimasto nel degrado e alcuni cittadini segnalano ancora la presenza di topi. Quindi cadono negli abissi le promesse fatte dal vicesindaco Del Giudice in piena campagna elettorale. Non solo. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris nel periodo pre-elettorale fu più volte ospite dei residenti di questo stesso rione. La mancata manutenzione ordinaria è diventato un problema serio che difficilmente verrà risolto dall’amministrazione De Magistris. Va a finire che i cittadini debbano fare autogestione, ovvero adottare un parco pubblico della città per tenerlo pulito. Ma a questo punto che senso avrebbero i politici? Forse sarebbe meglio che iniziassero a cercarsi un vero lavoro.

Pubblicato da Alfredo Di Domenico su Domenica 16 ottobre 2016

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli

Scampia sommersa dai rifiuti