Asia comunica dati sulla raccolta differenziata a Napoli

Asia Napoli comunica che continua la crescita della raccolta differenziata nel Comune di Napoli, ma non sono tutte rose e fiori.

Risultati raccolta differenziata nel comune di Napoli“Napoli arriverà al 70% di raccolta differenziata entro la fine dell’anno”. Questa è la promessa fatta nel 2011 da Luigi De Magistris durante la campagna elettorale per il Comune del Napoli. Come stanno le cose oggi? La percentuale di raccolta differenziata ha raggiunto il 32%¹, distante 38 punti percentuali dal 70% promesso.

I dati sono stati diffusi dall’Asia, l’azienda speciale di igiene ambientale. Dal grafico(clicca sulla foto per ingrandirla) si nota che la percentuale di differenziata è aumentata di 5,9 punti in un anno, ma rispetto ad aprile 2015 la crescita è del 4%. Asia scrive: “Un trend in crescita che Carta non raccolta in un parco del Rione Monterosaripaga del lavoro costante sui territori ed un impegno sul tema della raccolta differenziata sempre più organico tanto da cambiare nel profondo la modalità di approccio al servizio, non più centrato sui cassonetti ma sull’utenza, le sue necessità e le sue potenzialità in termini di materiali recuperabili”. Tutto bene? Mica tanto. Il servizio è peggiorato rispetto a qualche anno fa. Nel parco in cui risiedo la raccolta non viene più fatta nei giorni stabiliti, ma a casaccio. Le conseguenze? Capita che carta e multimateriale non vengano raccolti per diversi giorni provocando un cumulo di rifiuti come potete vedere dalla foto 2. Per cambiare un bidone rotto abbiamo dovuto attendere un mese. Vi sembra normale?

¹ Dato aggiornato a settembre 2016

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pernigotti chiude fabbrica di Novi Ligure

Migranti aggrediscono troupe Rai

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano

Lungomare di Napoli in stato pietoso

Donna intubata sommersa dalle formiche

Perché il governo Conte ha detto no al prestito BEI?