Pino Scotto esterrefatto da un SMS di un renziano

Il noto rocker rimane esterrefatto da un messaggio di un renziano durante la diretta di "Database" del 18 ottobre 2016. Guarda il video.

Pino ScottoTorna nuovamente su questo blog l’appuntamento con le “perle” di Pino Scotto. Questa volta il famoso rocker ha ricevuto uno “strano” SMS da un renziano durante la diretta di “Database” del 18 ottobre 2016.

Il telespettatore è riuscito a mettere nello stesso messaggio le parole “referendum”, “Costituzione”, “Matteo Renzi”, “Europa”, “magistrati”, “Fabrizio Corona”, “Enzo Tortora”, “Silvio Berlusconi”, “Democrazia” e “Trump”. Nello specifico il renziano ha scritto: “Salve Pino, tu cosa voterei al referendum sulla Costituzione? Io voterò Sì, perché Matteo Renzi merita tutto il nostro sostegno. Finalmente abbiamo un premier con le palle che si fa rispettare in Europa e non ha paura di sfanculare i magistrati e gli intellettuali di turno”. Il telespettatore aggiunto: “A proposito, Fabrizio Corona è tornato ancora in prigione. E’ una vergogna che ancora oggi, dopo quello che è successo a Enzo Tortora e Silvio Berlusconi, gli innocenti vengono perseguitati da dei magistrati in cerca di notorietà. I pm sono il cancro della democrazia. Negli Stati Uniti spero che vinca Trump”. Come prevedibile, il messaggio ha lasciato esterrefatto Pino Scotto. Il noto rocker ha commentato: “Minchia! E’ un messaggio pieno di merda. Ma vaffanculo! Che cazzo di droga ti fai? Fai pace con il cervello”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Antitrust multa banche delle case automobilistiche

De Magistris: Siamo ormai nella storia di Napoli

L’immigrato pazzo nel Vasto

Tre imprese individuali su 5 superano 5 anni di vita

Lite tra extracomunitari a Mergellina