Nuovo caso di meningite in Toscana

In Toscana la meningite di tipo C continua a fare paura e oggi si registra un nuovo caso. Grave un bimbo di 4 anni che era stato vaccinato.

Nuovo caso di meningite in ToscanaUn bambino di 4 anni è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Meyer di Firenze per la meningite. La diagnosi confermata dal laboratorio d’immunologia del pediatrico fiorentino è di sepsi da meningococco di tipo C. Dalla documentazione risulta che il bambino era stato vaccinato nel 2013.

Il piccolo frequenta una scuola materna il “Panda” di Cascina, in provincia di Pisa, ed è già stata iniziata la profilassi per tutte le persone che sono state più o meno a contatto con lui. Al Meyer, il piccino è arrivato in elisoccorso, proveniente dall’ospedale Cisanello di Pisa. Il servizio d’igiene e Sanità pubblica sta contattando tutti coloro che recentemente sono entrati in contatto con il bimbo. La Asl informa che gli ambulatori di Galleria Gerace a Pisa(primo piano) saranno aperti tutto il pomeriggio e domani mattina dalle 8.30 alle 12.30. Per informazioni è a disposizione il numero verde 800177744. Dall’inizio del 2015 ad oggi, in Toscana sono stati notificati 59 casi di meningite da meningococco C(31 nel 2015, 28 nel 2016), responsabili di 13 decessi(6 nel 2015, 7 nel 2016). Per contrastare il diffondersi dell’infezione, la Regione ha recentemente prolungato la campagna straordinaria di vaccinazione fino al 31 marzo 2017. Al 31 ottobre 2016 sono state somministrate 717.457 vaccinazioni: 194.958 nella fascia di età 11-20 anni, 326.643 nella fascia 20-45, 195.856 tra gli over 45enni.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Ronaldo alla Juventus. In Spagna è accusato di evasione fiscale

Rimodulazione Vodafone a ritmo di musica

Acquisto Ronaldo fa indignare ex operai Fca di Pomigliano

Tre e Wind lasciano clienti senza connessione dati

11.803 medici in meno nel 2022