FMI: Distribuzione reddito sia più equa

Il capo del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, ritiene che la distribuzione del reddito sia una buona politica economica.

Christine LagardeTorna di attualità la continua e costante crescita della diseguaglianza nel mondo. Le persone che detengono la ricchezza del 50% della popolazione più povera sono sempre più poche. Siamo passati dai 388 del 2010 ai 62 del 2016. A poche settimane dalla pubblicazione del rapporto 2017 “Grandi disuguaglianze crescono” di Oxfam, anche il Fondo Monetario Internazionale pone il problema della concentrazione della ricchezza. “Una distribuzione del reddito più equa rappresenta non solo una buona politica sociale, ma anche una buona politica economica”. Così la direttrice del FMI Christine Lagarde, intervistata dal quotidiano tedesco “Handelsblatt”. La donna francese ha aggiunto: “Negli ultimi 20 anni, il reddito del 10% più ricco della popolazione è salito del 40%, mentre i ceti più deboli quasi non guadagnano”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Vicenda Afro-Napoli diventa caso nazionale