Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Unimpresa: 9,3 milioni a rischio povertà

Immagine
Sono oltre 9,3 milioni gli italiani a rischio povertà. E’ quanto sostiene il Centro studi di Unimpresa, che denuncia come l’area di disagio sociale non accenni a restringersi e anzi si estenda. Dal 2015 al 2016 altre 105 mila persone sono entrate nel bacino dei deboli. Crescono gli occupati-precari, che in un anno sono aumentati di 28 mila unità(+0,45%).

Il modello schiavista e antifisco di Amazon

Immagine
Amazon è un colosso del commercio elettronico. Fondata con il nome di Cadabra.com da Jeff Bezos nel 1994 e lanciata nel 1995, Amazon.com iniziò come libreria online, ma nel corso degli anni ha allargato la gamma dei prodotti venduti. Oggi su Amazon puoi acquistare DVD, CD musicali, software, videogiochi, prodotti elettronici, abbigliamento, mobilia, cibo, giocattoli e altro ancora.

Istat: Ad aprile inflazione a +1,8%

Immagine
Nel mese di aprile 2017 l’inflazione ha raggiunto l’1,8% su base annua(a marzo era 1,4%). Un balzo in avanti mai registrato negli ultimi 4 anni, da febbraio 2013. Lo rileva l’Istat nelle stime preliminari. L’indice nazionale dei prezzi al consumo(NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,3% rispetto al mese precedente. L’inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,3%.

Open fiber porta la fibra ottica a Scampia

Immagine
La fibra ottica sta arrivando a Scampia, il quartiere della zona nord di Napoli. I lavori per la posa dei cavi della banda ultra larga sono iniziati da circa un mese. La rete è stata realizzata da Open fiber, la società controllata da Enel con cui il colosso energetico è entrato nel mercato della fibra ottica in Italia.

Italia rischia infrazione UE per Pm10

Immagine
La Commissione UE ha inviato all’Italia una lettera con un parere motivato, seconda fase della procedura di infrazione, affinché adotti azioni appropriate per ridurre le emissioni di particolato Pm10. Ultimo avviso prima del ricorso alla Corte di Giustizia UE.

Trafficanti di uomini finanziano Ong

Immagine
“Alcune Organizzazioni Non Governative potrebbero essere finanziate dai trafficanti e so di contatti. Un traffico che oggi sta fruttando quanto quello della droga”. E’ quello che ha dichiarato il procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro, titolare dell’inchiesta su questo tema, ai microfoni di “Agorà”. La settimana scorsa si è scatenato un violento dibattito sul “prodottomigrante. E’ sceso in campo anche il “mammasantissima” Roberto Saviano con i suoi indigesti articoli.

Boom di venditori abusivi sul lungomare di Napoli

Immagine
I migranti servono per occupare i posti di lavoro rifiutati dagli italiani e per pagare le pensioni. Questo è il ritornello che sentiamo spesso in televisione. Al momento sappiamo che l’emergenza migranti ci costa4,6 miliari di euro all’anno e che i lavoratori stranieri fanno evaporare una parte della nostra ricchezza. Non bastasse ciò, alcuni sono “utili” per rimpinguare le casse della criminalità organizzata.

Italia al 52esimo posto per libertà di stampa

Immagine
Migliora la posizione dell’Italia nella classifica 2017 di “Reporters sans frontières”(RSF) sulla libertà di stampa. Il nostro Paese guadagna 25 posti rispetto al 2016 e sale al 52esimo posto sui 180 dell’Indice. Nonostante il grande passo in avanti restiamo arancioni sulla cartina. Basta dire che siamo tra la Papua Nuova Guinea e Haiti per capire la situazione drammatica del giornalismo in Italia.

Dipendenti Alitalia rifiutano schiavismo

Immagine
I dipendenti Alitalia hanno bocciato il pre-accordo per il salvataggio della compagnia aerea firmato dai sindacati, con il 67% di No, pari a 6.816 voti. I Sì sono stati 3.206. Il maggior numero di No tra il personale viaggiante. Molti i voti a favore tra gli amministrativi. Il No stravince a Milano Linate e Malpensa e a Roma-Fiumicino. Hanno votato 11.400 lavoratori su 12.500 con un’affluenza dell’87%.

Italia seconda in Europa per casi morbillo

Immagine
In Italia nel 2016 si sono registrati 1.387 casi di morbillo, il 22% dei casi registrati nel continente(6.186 casi). Il nostro Paese è secondo in Europa dietro solo alla Romania(2.702 casi). I casi registrati in Italia sono ben superiori a quello di altri Paesi: 365 in Germania, 145 in Polonia, 126 in Francia, 105 in Svizzera, 92 in Belgio, 89 in Austria, solo per citare quelli con le maggiori incidenze. Sono i dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità(OMS), in occasione della Settimana europea delle vaccinazioni.

Il rispetto della legalità ad capocchiam di Saviano

Immagine
Roberto Saviano torna nuovamente in auge. Lo scrittore di “Gomorra” sta facendo una guerra di “zizzania” con Luigi Di Maio, l’esponente del Movimento 5 Stelle. Motivo del contendere: le Organizzazioni Non Governative che farebbero affari con i trafficanti di uomini. Su Facebook Saviano ha scritto: “È da irresponsabili lanciare accuse vaghe e schizzi di fango sul mondo delle Ong, che è composto da migliaia di donne e uomini che ogni giorno salvano vite(sono buonista e fiero di esserlo). Se poi il fango è funzionale a raccattare voti da sottrarre a Salvini, oltre che irresponsabile, tutto si fa anche squallido”.

La sconfitta della sinistra socialista in Francia

Immagine
Il ministero degli Interni ha reso noti i dati definitivi del primo turno delle presidenziali in Francia: il centrista liberal Emmanuel Macron è in testa con il 23,7% dei voti. Al ballottaggio del 7 maggio sfiderà Marine Le Pen(Front National) che ha ottenuto il 21,5% delle preferenze. Seguono François Fillon, candidato dei Les Republicains, al 19,9%, e Jean Luc Mélenchon, della sinistra estrema, al 19,6%.

Carrefour trova accordo con sindacati

Immagine
Si chiude in modo positivo la vertenzaCarrefour: Il gruppo francese della grande distribuzione ha trovato l’accordo con le parti sociali per il rinnovo del contratto integrativo aziendale per i prossimi 30 mesi.

Coldiretti: Perso un quarto coltivazioni in 25 anni

Immagine
In molte città del mondo si celebra la 46esima edizione dell’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra. Molte le iniziative in difesa della ricerca scientifica. Coldiretti, invece, lancia un allarme sull’agricoltura italiana. Negli ultimi 25 anni l’Italia ha perso il 28% della terra coltivata a causa della cementificazione e dell’abbandono delle campagne provocati da un modello di sviluppo sbagliato.

Morto Scarponi. L’Italia non è un paese per ciclisti?

Immagine
Dramma nel ciclismo a pochi giorni dall’inizio del Giro d’Italia. Il ciclista Michele Scarponi è morto in un incidente stradale, mentre si allenava alle porte di Filottrano(Ancona), suo paese natale. Il marchigiano stava affinando la preparazione in vista della 100esiam edizione della corsa rosa.

Fitch abbassa rating Italia a BBB

Immagine
Fitch ha abbassato il rating dell’Italia, ovvero il giudizio sulla solidità finanziaria dello Stato, portandolo da BBB+ a BBB. Questo significa che la qualità dei titoli del debito pubblico italiano è passata da media a discutibile. L’outlook resta stabile. “Il declassamento è dovuto ai maggiori rischi diun governo debole o instabile e a un aumento dell’influenza dei populismi”. Questo è quello che scrive l’agenzia di rating. Secondo gli analisti, il Paese sconta la debole crescita, la non marcata riduzione del debito(1,7 del PIL nel 2018 anziché l’1,2% indicato nel DEF) e la vulnerabilità del sistema bancario. Per Fitch, sul ritardo nel risanamento dei conti incidono le prossime elezioni. L’agenzia di rating stima che il PIL dell’Italia crescerà dello 0,9% quest’anno e dell’1% nel 2018, che porterebbe il Prodotto interno lordo reale oltre il 5% sotto il livello del 2007.

Google dichiara guerra alla pubblicità invadente

Immagine
La maggior parte dei siti web sono diventati illeggibili negli ultimi tempi. Appena apri una pagina spuntano fuori pop-up invadenti e video che partono in automatico. I più esperti usano AdBlock, un’estensione creata dallo statunitense Michael Gundlach per il blocco della pubblicità e il filtraggio dei contenuti per i browser.

Tumore al cervello per troppo cellulare

Immagine
Il Tribunale di Ivrea ha condannato l’Inail a corrispondere un vitalizio per malattia professionale a un dipendente della Telecom al quale è stato diagnosticato un tumore al cervello. Aveva usato per 15 anni, per lavoro, il cellulare senza protezione per più di 3 ore al giorno.

3 Italia rimodula il piano ALL-IN 300 Payback

Immagine
Modifica condizioni: dal primo rinnovo dopo il 23/5 soglie e canoni della ALL-IN si rinnoveranno ogni 4 settimane e non più ogni 7 giorni. Il canone aumenta di 2,99 euro. Recesso senza penali da opzione entro il 21/5”. Questo è l’SMS ricevuto oggi(20 aprile) dai clienti 3 Italia con il piano ALL-IN 300 Payback.

E’ efficace il vaccino contro il papilloma virus?

Immagine
Il papilloma virus(HPV) è stato collegato all’insorgere del tumore al collo dell'utero. Per prevenirlo l’Italia è stata il primo paese in Europa ad introdurre il vaccino anti-papilloma virus, tra i più costosi in età pediatrica. Ma le segnalazioni sulle reazioni avverse causati dal vaccino anti HPV sono state correttamente valutate? E’ la domanda che si è fatta il programma “Report” nella puntata del 17 aprile 2017.

Dal 2002 ad oggi il debito pubblico italiano è cresciuto di 868 miliardi di euro

Immagine
A febbraio 2017 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.240,1 miliardi di euro. E’ una cifra alta, poco lontana dal record storico di 2.252,2 miliardi di euro. Gli esponenti del Partito Democratico dicono spesso che il debito è stato ereditato dalla prima Repubblica. E’ vero? Uno studio del 2012 condotto da “Mazziero Research” dice esattamente il contrario. Il 43,5% del debito si è formato nella prima Repubblica; il restante 56,5% è frutto della seconda Repubblica. Le percentuali andrebbero aggiornate, visto che sono passati 5 anni dalla pubblicazione dello studio e nel frattempo il debito pubblico italiano è continuato a crescere.

Parli di Napoli? Rischi la querela del Comune

Immagine
“Da tempo ma sempre più spesso si assiste ad una narrazione distorta ed a volte diffamatoria della Città di Napoli rendendola oggetto di pregiudizi, stereotipi e dannose generalizzazioni”. Questo è quello che si legge sulla pagina dello sportello online “Difendi la città”, istituito dal Comune di Napoli per salvare la città dalle “presunte” offese di media e cittadini.

Spesa migranti salirà a 4,6 miliardi nel 2017

Immagine
Nei tre giorni del weekend pasquale sono stati 8.300 i migranti “prelevati” dalle navi della Marina, della Guardia Costiera, del dispositivo di soccorso UE di Ong. Sono partiti tutti dalla Libia, a bordo di gommoni. Dall’inizio dell’anno vi sono stati circa 35 mila arrivi. Il 2016 è stato l’anno record, con 181 mila persone sbarcate sulle nostre coste. L’andamento del primo trimestre indica che quest’anno il primato verrà migliorato.

Istat: Cala consumo di alcol in Italia

Immagine
In Italia si beve sempre meno, i consumatori giornalieri sono uno su 5, 21,4% della popolazione dagli 11 anni e più. E’ quello che emerge dal rapporto “Il consumo di alcol in Italia” pubblicato dall’Istat riferito all’anno 2016. I dati confermano il trend strutturale discendente degli ultimi dieci anni(22,2% nel 2015 e 29,5% nel 2006).

Multe più care per chi non paga biglietti autobus

Immagine
Il governo ha deciso di combattere i “portoghesi” dei mezzi pubblici. Nella bozza della manovra-bis, vengono introdotte multe fino a 200 euro per chi è senza biglietto. La misura della multa è definita con legge regionale. In assenza di legge regionale, la sanzione è pari a sessanta volte il valore del biglietto ordinario.

Reddito di inclusione lotteria per poveri?

Immagine
Il Memorandum per il reddito di inclusione(Rei)firmato oggi(14 aprile) riguarda i criteri per accedere alle misure e per stabilire l’importo del beneficio. Questo strumento si configurerà come un sostegno di 485 euro in favore delle famiglie povere. Il governo è chiamato entro maggio a scrivere i decreti attuativi. Il Rei andrà a sostituire il Sia(Sostegno per l’inclusione attiva).

Bankitalia: Debito pubblico a 2.240,1 miliardi di euro

Immagine
La Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. A febbraio 2017 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.240,1 miliardi di euro, in calo di 10,3 miliardi rispetto ai 2.250,4 di gennaio 2017.

Le Vele di Scampia sono belle?

Immagine
Nel 1962 la legge 167 favorì lo sviluppo della zona nord di Napoli con la costruzione di grandi unità abitative dove centinaia di famiglie avrebbero potuto integrarsi e creare una nuova comunità, gettando le basi per un riscatto sociale. Del progetto fanno parte anche le Vele di Scampia, progettate dall’architetto Franz Di Salvo. Il sogno del riscatto sociale è miseramente fallito per la mancata presenza dello Stato.

La Pasqua degli agnelli e dei coglioni

Immagine
“La testina di agnello è una prelibatezza di Pasqua. Noi abbiamo portato in studio tre testine di agnello pronte per essere cucinate”. E’ la provocazione fatta da Giuseppe Cruciani durante la diretta della trasmissione radiofonica “La Zanzara”.

OMS: 2 miliardi persone con acqua contaminata

Immagine
L’Organizzazione Mondiale della Sanità(OMS) ha lanciato l’allarme sullo stato delle acque in tutto il mondo, indicando che quasi due miliardi di persone usano ancora l’acqua potabile contaminata, in particolare con materia fecale. L’acqua fetale aumenta il rischio di contrarre colera, dissenteria, tifo e poliomielite.

Frontex: A marzo +30% migranti in Italia

Immagine
Forte pressione migratoria sull’Italia anche nel mese di marzo, secondo il Rapporto mensile di Frontex. Sulla rotta del Mediterraneo centrale sono passate 10.800 migranti, oltre un quinto in più rispetto al mese precedente. Il totale dei primi tre mesi è di circa 24.250, quasi il 30% in più dello stesso periodo 2016. I migranti giunti in Italia provengono soprattutto da Bangladesh, Nigeria e Guinea. Ma dall’inizio di marzo cresce il numero di quelli che arrivano dal Corno d’Africa(eritrei e somali).

La frase choc di Di Maio sulla Romania che rispecchia la realtà

Immagine
“L’Italia ha importato dalla Romania il 40% dei loro criminali. Mentre la Romania sta importando dall’Italia le nostre imprese e i nostri capitali”. E’ quello che ha scritto Luigi Di Maio su Facebook. La frase del vicepresidente della Camera ha scatenato un putiferio sui social ed è diventato anche un caso istituzionale.

Ministero della Salute risarcirà danni emotrasfusi

Immagine
Il ministero della Salute è stato condannato a risarcire centinaia di persone che hanno subito gravi danni da emotrasfusione con sangue infetto. Così i giudici della prima Corte di Appello di Roma respingendo il ricorso del ministero contro una sentenza emessa dal tribunale monocratico nel 2016.

Ocse: Tasse salari Italia oltre la media

Immagine
L’Italia è al quinto posto nella classifica Ocse relativa al peso delle tasse sui salari. Il cosiddetto cuneo fiscale per un single senza figli è complessivamente al 47,8%, contro una media nell’area Ocse al 36%. Davanti a noi ci sono Belgio(54%), Germania(49,4%), Ungheria e Francia(48,1%). Lo rileva l’Ocse nel rapporto “Taxing Wages” per il 2017.

La proposta inutile di Renzi sul Fiscal compact

Immagine
Matteo Renzi è tornato a dire parole in libertà in giro per l’Italia in vista delle prossime elezioni. Alla ‘Convenzione nazionale del Partito Democratico” a Roma, si è lanciato in un discorso da candidato premier.

Cgia: Morti bianche in aumento

Immagine
Nel primo bimestre del 2017 risultano in aumento gli incidenti mortali nei luoghi di lavoro. Lo comunica la Cgia di Mestre. Tra gennaio e febbraio 2017 sono decedute 127 persone, 32 in più rispetto allo stesso periodo del 2016. L’aumento è del 33,7%.

Le ragazze silenziose

Immagine
Le ragazze silenziose” è un libro di Eric Rickstad e pubblicato dalla Newton Compton. Eric Rickstad vive nel Vermont con la moglie e la figlia. Con il suo romanzo di debutto, “Reap”, ha ottenuto negli Stati Uniti un immediato successo, tanto che è stato un autore bestseller del “New York Times”. Ha firmato altri thriller, ma “Le ragazze silenziose” è il primo tradotto in Italia.

Napoli: Richiedenti asilo coinvolti nel traffico di moto rubate

Immagine
I migranti servono per occupare i posti di lavoro rifiutati dagli italiani e per pagare le pensioni. Questo è il ritornello che sentiamo spesso in televisione. Al momento sappiamo che l’emergenza migranti ci costa 4 miliari di euro all’anno e che i lavoratori stranieri fanno evaporare una parte della nostra ricchezza. Non bastasse ciò, alcuni sono “utili” per riempire i carceri italiani.

Stati Uniti attaccano la Siria. Arriva la Terza Guerra Mondiale?

Immagine
Gli Stati Uniti hanno lanciato circa 59 missili Tomahawk verso una base aerea siriana, in risposta all’attacco con armi chimiche(?) nella provincia di Idlib nel quale sono morte 86 persone, di cui cui 30 bambini. I 59 missili sono stati lanciati da due navi USA impegnate nel Mediterraneo. I missili hanno colpito la base aerea di Shayrat, nel centro della Siria, da dove si sospetta sia stato lanciato l’attacco chimico che ha innescato la risposta USA.

Costo lavoro cala solo in Italia

Immagine
Eurostat ha pubblicato i dati relativi al 2016 sul costo dell’ora lavorata(compresi i contributi sociali). L’Italia è l’unico Paese della zona euro dove il costo orario della manodopera continua a diminuire. A fronte della media dei 19 Paesi a 29,80 euro, in Italia è stato di 27,80 euro nel 2016. Il calo è dello 0,8% rispetto al 2015 quando era a 28,10 euro. Il costo orario torna così ai livelli del 2012(27,70 euro).

Equitalia: 21 milioni di contribuenti hanno debiti

Immagine
“Ci sono circa 21 milioni di contribuenti che risultano avere debiti a vario titolo con gli oltre 8 mila enti creditori per cui esercita la riscossione Equitalia”. Lo ha detto l’amministratore delegato della società pubblica di riscossione Ernesto Maria Ruffini in audizione in Commissione Finanze alla Camera. Il 53% ha accumulato pendenze che non superano i 1.000 euro.

Recupero evasione record nel 2016

Immagine
Sul fronte del recupero dell’evasione fiscale il 2016 è stato un anno record. Il gettito registrato è pari a 19 miliardi di euro. “Il maggiore risultato mai conseguito dall’istituzione dell’Agenzia delle Entrate”. Lo ha detto il direttore Rossella Orlandi durante un una audizione alla Camera. Rispetto al 2015 l’aumento è di 4,1 miliardi, pari ad una percentuale del 28%. La cifra è triplicata rispetto ai 6,4 miliardi del 2007. Dei 19 miliardi 10,5 derivano da attività di controllo sostanziale, 8 miliardi frutto di attività di liquidazione. La Orlandi ha dichiarato: “Dei 19 miliardi complessivi  ben 13,7 dipendono da versamenti diretti cioè da pagamenti che non hanno richiesto l’attivazione di procedure coattive. Un dato in crescita del 34%”.

Al via l’operazione 730 precompilato 2017

Immagine
Al via la dichiarazione dei redditi precompilata 2017, con 900 milioni informazioni disponibili(200 milioni in più rispetto all’anno precedente) e 29 miliardi di sconti sulle spese sanitarie. Esattamente il doppio dell’anno scorso, quando le spese ammontavano a 14,5 miliardi.

Oggi debutta la nuova banconota da 50 euro

Immagine
Sarà una banconota più difficile da falsificare quella da 50 euro che da oggi(4 aprile) sarà in circolazione in tutta Europa. Lo annuncia la Banca Centrale Europea. Dopo quelle da 5 euro, 10 euro e 20 euro, quella da 50 euro è il quarto taglio della serie “Europa”, che sta sostituendo gradualmente la prima serie di banconote in euro.

Il regalo di De Magistris ai napoletani

Immagine
Napoli città rifugio”. Questo è quello che ripete ogni volta il sindaco Luigi De Magistris. Peccato che dal primo aprile è diventata più cara. Non è un pesce d’aprile posticipato. Aumenta il costo del bigliettocorsa singola di ANM, che passa ad 1,10 euro e crescerà di altri 20 centesimi nei prossimi 18 mesi. Stangata anche per il parcheggio nelle strisce blu riservato ai residenti con incrementi fino al 1500%: da 10 euro all’anno schizzano da un minimo di 50 euro ad un massimo di 150 euro, a seconda della fascia ISEE.

Scoperta origine Alzheimer

Immagine
Il responsabile del morbo di Alzheimer non è nell’ippocampo, la struttura del sistema nervoso centrale primariamente coinvolta nelle funzioni della memoria. All’origine della malattia ci sarebbe, invece, la morte dell’area del cervello che produce la dopamina, un neurotrasmettitore essenziale per alcuni importanti meccanismi di comunicazione tra i neuroni.

La propaganda del PD sui dati Istat

Immagine
“Cala la disoccupazione, anche tra i giovani. L’impegno per le riforme ottiene risultati. E continua”. Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni commentando su Twitteri dati sull’occupazione dell’Istat. Come al solito i Pedroni Democratici(ops Partito Democratico) festeggiano l’abituale fake news sulla presunta incisione del Jobs Act sul mercato del lavoro.

Istat: Disoccupazione febbraio all’11,5%

Immagine
Oggi(3 aprile), l’Istat ha pubblicato i dati sul lavoro in Italia. Nel mese di febbraio 2017 il tasso di disoccupazione è al 11,5%, in calo dello 0,3% rispetto al mese precedente e dello 0,2% nei dodici mesi. Il numero dei disoccupati, pari a 2.984 mila, cala del 2,7% rispetto a gennaio 2017(-83 mila) e dello 0,6% su base annua(-18 mila).

Boom di licenziamenti nel 2016

Immagine
“#JobsAct diventa legge. L’Italia cambia davvero. Questa è #lavoltabuona. E noi andiamo avanti”. Questo è il tweet di Matteo Renzi del 3 dicembre 2014, il giorno dopo l’approvazione definitivamente della riforma del lavoro che ci ha fatto tornare indietro di qualche secolo. Sono stato da subito contrario al Jobs Act, perché toglie diritti ed estende la precarietà a tutti.

Amianto a Scampia. Le autorità quando intervengono?

Immagine
A Napoli trovi discariche abusive in ogni zona. La cosa più grave è che le istituzioni non fanno nulla per contrastare l’illegalità diffusa. Un esempio? Il 29 agosto 2016 Alfredo Di Domenico(noto come Bukaman) segnalava la presenza di amianto allo stato libero sotto il ponte dell’asse Perimetrale di Melito-Scampia.