OMS: 2 miliardi persone con acqua contaminata

Si stima che l’acqua potabile contaminata provochi oltre 500 mila morti per diarrea ogni anno. E' l'allarme lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

2 miliardi persone con acqua contaminata

L’Organizzazione Mondiale della Sanità(OMS) ha lanciato l’allarme sullo stato delle acque in tutto il mondo, indicando che quasi due miliardi di persone usano ancora l’acqua potabile contaminata, in particolare con materia fecale. L’acqua fetale aumenta il rischio di contrarre colera, dissenteria, tifo e poliomielite.

Si stima che l’acqua potabile contaminata provochi oltre 500 mila morti per diarrea ogni anno. L’OMS si pone come obiettivo, entro il 2030, di garantire l’accesso universale all’acqua e ai servizi igienico-sanitari e alla gestione sostenibile delle risorse idriche. I paesi hanno aumentato i loro budget per l’acqua e servizi igienici ad un tasso medio annuo del 4,9% negli ultimi tre anni. Eppure, l’80% dei paesi riferisce che il finanziamento per l’acqua e servizi igienici è ancora insufficiente per raggiungere gli obiettivi. In molti paesi in via di sviluppo, gli obiettivi di copertura nazionale attuali si basano sul raggiungimento di accesso alle infrastrutture di base, che non può sempre fornire servizi sicuri e affidabili in modo continuo.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record

Italia Viva è copyright De Luca

L’incendio nel campo Rom di Scampia